IL LECCE E LO “ZIO” LUCIONI SI DICONO ADDIO

| 25 Giugno 2022 | 0 Comments

di Mattia Ala______

 

Il Lecce saluta il suo capitano: Fabio Lucioni( nella foto)  si trasferisce ufficialmente  al Frosinone di Fabio Grosso in Serie B.

Un rapporto speciale quello fra lo “Zio”( soprannome affiliatogli dall’attaccante Fabio Ceravolo,  suo  compagno ai tempi della Reggina, per via della somiglianza con Beppe Bergomi), e la piazza salentina, che  ne ha sempre apprezzato  la dedizione alla causa, soprattutto nei momenti complicati.

Nel  gennaio 2019, al netto di un’ offerta importante  del Sassuolo, decide di restare  alla corte di Liverani in B per tentare di raggiungere la massima serie. (Obiettivo centrato al termine di quella stagione sportiva).

Quel gesto ha contribuito a rinsaldare l’affetto della tifoseria nei suoi confronti.

Un esempio sia   dentro che  fuori dal  rettangolo verde, il roccioso  centrale umbro arriva   a Lecce  dal Benevento  durante l’estate del  2018,  fortemente voluto   dal presidente Saverio Sticchi Damiani, il quale, è stato  il suo legale   durante il periodo di  squalifica per doping.

Con la squadra giallorossa,  ha collezionato un ricco bottino di 142 presenze, impreziosite da 6 gol, di cui 3 in A nel  torneo 2019-2020 e 2 promozioni dai cadetti alla A, vissute entrambe da protagonista.

 

NUOVA AVVENTURA PROFESSIONALE

Adesso l’ex Benevento  e Reggina  è atteso da   una nuova avventura professionale, probabilmente l’ultima  della sua carriera, il prossimo settembre, infatti, spegnerà 35 candeline,  e ha intenzione di farsi trovare pronto.

Il Responsabile dell’Area Tecnica del Frosinone Guido Angelozzi l’ha scelto per guidare la retroguardia dei ciociari, orfana di Federico Gatti, acquistato dalla Juventus,  nel prossimo campionato di Serie B.

 

IL SALUTO DELLA SOCIETA’ GIALLOROSSA

Di seguito il saluto della società attraverso un comunicato diramato poche ore fa:

42 partite
 6 gol
 2 promozioni
 UN CAPITANO !
Lecce sarà sempre casa TUA !
Grazie Fabio 💛❤️

 L’U.S. Lecce comunica di aver ceduto, con la formula del prestito annuale, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Fabio Lucioni al Frosinone Calcio”.

 
IL SALUTO DI STICCHI DAMIANI
Il presidente Saverio Sticchi Damiani(nella foto insieme a Lucioni) omaggia l’ex  capitano con un post su Instagram: “I nostri destini si sono incrociati in un momento buio della tua carriera; ti ho detto:”io ti difendo, ma poi toccherà a te difendere il mio Lecce”. Da allora abbiamo vinto tutto, due promozioni pazzesche, 142 partite giocate senza saltare mai un allenamento! Non parlo mai dei singoli, perché per me conta solo il bene del Lecce ed ogni singolo giocatore è ugualmente importante a condizione che sudi la maglia, in ogni partita, in ogni allenamento. Per te Fabio faccio una eccezione per dirti grazie per aver sempre onorato la nostra maglia e per aver indossato con orgoglio la fascia di capitano. È una fascia che non potrà mai toglierti nessuno perché è cucita sulla pelle dei grandi capitani che hanno fatto la storia del Lecce. Ci vediamo”.

 

 

 

Category: Sport

Lascia un commento