PRESENTATO IL FESTIVAL ITINERARTE. A GALLIPOLI DAL 22 AL 24 LUGLIO, TRE SERATE DI ARTE E MUSICA

| 1 Luglio 2022 | 0 Comments

(Rdl) ______  Dal 22 al 24 luglio tre serate di musica, bellezza e arte nella” città bella”.

La manifestazione ha un importante scopo solidale che si concretizza nella raccolta fondi a favore della Onlus Betania a sostegno della popolazione ucraina, di cui l’associazione ospita più di un centinaio di persone.

 

La conferenza stampa è stata aperta dal Giovanni Serafino (nella foto), presidente della Sezione Turismo di Confindustria Lecce, che ha salutato con entusiasmo l’iniziativa, definita come “un importante momento di promozione e valorizzazione del territorio e delle sue eccellenze”.

Tanti imprenditori che hanno dato lustro alla nazione attraverso la loro creatività e impegno. Alcuni saranno sul palco per ricevere il premio, ma soprattutto un abbraccio di stima e gratitudine.

Tra i tanti : Giorgio Martinucci, titolare dei laboratory Martinucci, attivitâ che unisce bellezza e innovazione all’ottima qualitâ dei suoi prodotti e dei suoi tanti laboratori suddivisi in tutta italia e all’stero.

Importanti presenze arricchiranno i tre giorni del Festival che vede riuniti in un “patto d’amore”, come è stato definito dal Direttore Organizzativo Giuseppe Branca, i Comuni di Gallipoli, Specchia e Castro.

 

La prima serata, il 22 luglio, vedrà l’apertura della Mostra d’Arte dei Maestri Giovanni Vetere, Lorena D’Ercole e Giuseppe Afrune, presso le sale della Biblioteca di Gallipoli. Il maestro Agostino Branca è l’ideatore dell’opera che sarà donata il 24 luglio, durante la serata conclusiva dedicata al Premio ItinerArte.

 

Diego Dalla Palma contribuirà durante i tre giorni con interventi e riflessioni.

Madrina della manifestazione sarà Manila Nazzaro. La giovane e talentuosa Aisha, l’attore comico Gianfranco Phino, impreziosiranno le serate del 23 e 24. Nelle stesse due date ci saranno anche le performance del Dj Molino e della violinista Chiara Conte. Gallipoli ci aspetta.

Category: Costume e società, Cultura, Eventi

Lascia un commento