ANZIANA LASCIATA IN BARELLA CADE E MUORE

| 9 Luglio 2022 | 0 Comments

(e.l.) ______ Le – chiamiamole così – difficoltà operative in cui versano i Pronto Soccorso degli ospedali pugliesi si aggravano senza trovare soluzioni.

Ora, è chiaro, sarà la magistratura a ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto e a stabilire eventuali responsabilità.

I processi si fanno nei Tribunali e le indagini giudiziarie nelle Procure, non sui giornali. Ma sui giornali noi giornalisti abbiamo il dovere di raccogliere e di raccontare quanto sta succedendo. Come il caso della anziana di 75 anni di Scorrano lasciata in barella al Pronto Soccorso dell’ospedale Veris Delli Ponti  (nella foto), dove era arrivata per problemi di circolazione sanguigna e di glicemia.

Barella da cui è caduta, provocandosi lesioni e fratture gravi che, nel giro di pochi giorni,  ne hanno causato il decesso. ______

 

LA RICERCA nei nostri articoli del 5, 7 e 8 luglio scorsi

 

CRONACA DI UN COLLASSO ANNUNCIATO. IL PRONTO SOCCORSO DEL VITO FAZZI VA ANCORA IN TILT, LA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI LECCE APRE UN’INDAGINE

 

OPERAZIONE DELLA GUARDIA DI FINANZA / SVILUPPI

COINVOLTO NEGLI SCANDALI, RODOLFO ROLLO SI DIMETTE

 

 

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento