RICONOSCIMENTO AGLI APICOLTORI DI MELENDUGNO

| 3 Agosto 2022 | 0 Comments

(r.p.) ______

Importante riconoscimento per l’Associazione Apicoltori di Melendugno e Borgagne che, nel corso della manifestazione per la consegna della Bandiera Blu per le marine melendugnesi, ha ottenuto il Premio Acqua Mater, valida testimonianza riconosciuta a chi non abbandona la propria terra ma opera per restituirle tutto il valore più genuino e tradizionale, in linea con le regole ecologiche che troppo spesso vengono altrove trascurate.

Gli apicoltori melendugnesi, che si sono presentati sul palco a ricevere l’ambito riconoscimento con la loro tipica attrezzatura operativa da lavoro, pur nati da poco come associazione, hanno contribuito fattivamente a ridare al centro salentino che si fregia anche nel suo nome della tradizionale coltura delle api, un valido contributo per corroborare produzione e qualità del miele locale, certificato ora dalla denominazione De.Co.

Un importante passo avanti per la produzione e lo studio di tutto il  mondo che ruota attorno alle arnie, testimoniato dai bravi operatori in tuta gialla che hanno espresso coralmente il proprio amore per le api e per la Natura sempre più ferita dal disinteresse e dall’incoscienza dell’Uomo.

Grazie alle recenti Amministrazioni comunali, con questo premio si segna il punto di partenza per nuove, importanti iniziative per l’apicultura di Melendugno e Borgagne.  Sono intervenuti  il Presidente Pierluigi Petrachi (nella foto), Cristian Carrozzo e Maria Grazia De Rosa.

Da ricordare inoltre la fattiva collaborazione del dr Piero Marra che ha contribuito validamente alla nascita della stessa associazione e alla ‘conquista’ della denominazione De.Co.

Category: Costume e società, Cronaca

Lascia un commento