LA RICETTA PER LA FELICITA’ DI CHIARA CURIONE IN UN IMPEGNATIVO, MA RIUSCITISSIMO ROMANZO

| 17 Settembre 2022 | 0 Comments

di Raffaele Polo ______

La scrittrice di Gioia del Colle, Chiara Curione (nella foto), questa volta scrive un delicato, intenso romanzo ‘per adulti’. Lei che ha dedicato la sua scrittura prevalentemente agli scritti per bambini e ragazzi, ci offre questo ‘Una ricetta per la felicità’ (Besa Muci, 320 pagine, 18 euro).  Utilizzando uno dei più piacevoli  escamotage letterari, ovvero la presenza di un vecchio diario, realizza una saga familiare che parte dal ventennio fascista e arriva ai giorni nostri. I capitoli si dividono tra presente e passato e il loro anello di congiunzione è, appunto,  un vecchio diario.
La storia prende forma da una ricetta di Lucia, che custodisce in quel diario pensieri e avvenimenti della famiglia in cui lavora da domestica da quando aveva dodici anni. Nella storia presente invece si narrano le vicissitudini di Vera, che trova il vecchio diario e lo sfoglia incuriosita dagli appunti della nonna di cui scopre aspetti sconosciuti e segreti di famiglia.
In entrambe le storie l’amore ha il ruolo di protagonista assoluto, crea contrasti sentimentali tra i personaggi e guida le loro azioni. L’orgoglio e la voglia di non arrendersi sono aspetti che accomunano le due protagoniste: entrambe, nonostante le difficoltà, riusciranno a superare i contrasti e a migliorare la propria situazione.

Scrittura tersa e coinvolgente, narrazione avvincente nonostante il corposo numero di pagine, sono pregi innegabili di questo riuscitissimo romanzo, da leggere con piacevole attenzione e che conferma tutte le già conosciute doti della brava scrittrice pugliese.

Category: Cultura, Libri

Lascia un commento