SPACCIAVA ANFETAMINE E COCAINA: ARRESTATO

| 25 agosto 2014 | 0 Comments

Nelle prime ore del pomeriggio di oggi 25 agosto 2014, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia CC di Casarano hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio, in Taviano:

Muka Altin, cl. 92 nato in Albania ma residente a Taviano, celibe, non occupato, incensurato.

nello specifico i militari a seguito di perquisizione personale e domiciliare rinvenivano:

§  all’interno di una credenza della cucina tre involucri in cellophane di colore bianco  per un peso complessivo di poco superiore ai trentasette grammi a loro volta suddivisi in quarantotto dosi pronte allo spaccio;

una busta in cellophane di colore bianco con ritagli ovali uguali a quelli usati per confezionare le dosi delle sostanze stupefacenti;

un bilancino di precisione elettronico perfettamente funzionante  completo di astuccio in pelle;

§  all’interno del comodino della stanza da letto venivano rinvenuti occultati in un barattolo di tabacco marca “CHESTERLFIELD” altri quattro involucri in cellophane di colore bianco  per un peso complessivo ci circa ventitré grammi e mezzo sempre di stupefacente tipo cocaina suddivisi a loro volta in trentuno dosi nonché ancora un involucro contenente quaranta pasticche del tipo “ANFETAMINE”

§  in tale contesto venivano altresì recuperati circa duemilacinquecento €uro  presunto provento di pregresso spaccio.

dell’intero accaduto veniva notiziato il PM di turno il quale, concordando con l’operato dei militari disponeva la traduzione dell’arrestato presso la casa circondariale di Lecce ed il sequestro dello stupefacente, dei soldi e del materiale rinvenuto.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento