RISTOBAU & RISTOMIAO L’ULTIMA PAZZIA DEL DOTTOR LEMME

| 16 settembre 2014 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo e lo facciamo perchè il dott. Lemme lo abbiamo incontrato ed abbiamo verificato il suo metodo… e funziona.
Il personaggio non fa nulla per risultare simpatico a quanti chiedono la sua consulenza, anzi, poi si diverte a folleggiare a stupire definendosi un genio e quant’altro. Ma al di là delle chiacchiere e dei comportamenti più o meno simpatici, resta il fatto che il suo metodo se applicato alla regola funziona, e il bello è, che funziona abbuffandosi.
Ora a quanto pare oltre che delle persone  si occuperà anche dell’alimentazione dei nostri amici a quattro zampe.

 

Inizia una nuova avventura, una nuova esplorazione. Io, infatti, mi definisco un ‘Farmacista Esploratore’ e sono l’unico studioso ed esperto di Biochimica Alimentare. Ho verificato, con grande rammarico e delusione, che anche riguardo ai nostri amici a quattro zampe (cani e gatti) purtroppo esiste una grossa disinformazione e ignoranza legata alla loro alimentazione. Alcuni di voi sicuramente sapranno o vivranno direttamente e quotidianamente un incontestabile fatto e cioè che anche per alcuni cani e gatti è diventata frequente l’insorgenza di patologie come il sovrappeso, problemi digestivi, occhi che lacrimano, problemi all’epidermide, diabete, e così via.  Mi chiederete come mai stanno aumentando negli animali domestici queste patologie, a cosa è dovuto. La risposta è semplice: sono dovute all’alimentazione, punto. Direi che è il caso di intervenire e fare un po’ di ordine alimentare anche per questi animali visto che, come dite, fate e fareste di tutto per loro. Ho messo a punto i mezzi per portare una corretta e sana alimentazione in ottica biochimica anche ai vostri cani e gatti, partendo da due concetti molto semplici: prima di tutto lo studio e la comprensione delle reazioni metaboliche e biochimiche del loro metabolismo e poi l’uso delle stesse materie prime che si usano per l’alimentazione umana, visto e considerato che vivono nella nostra casa e al nostro fianco, e quindi diamo il branzino al gatto, il filetto di vitello al cane ecc. E voi ora direte: “Ma quanto mi costa questo dr.Lemme?” . Non preoccupatevi, ci penso io. Vi insegno a fare dei manicaretti a un costo congruo anche per i vostri amici animali. Pensate, ho persino ideato l’apertura di ristoranti tutti e solo per loro, il primo sta per aprire a Brescia: il Ristobau & Ristomiao. I piatti che verrebbero serviti loro sono piatti pronti surgelati con tecnologia criogenica all’azoto liquido, un metodo di surgelazione  velocissimo che in tempi cha vanno dai 3 ai 5 minuti abbatte a -90°C le temperature, in modo che gli alimenti preservino così tutte le loro proprietà nutritive e qualità organolettiche. Inoltre non c’è bisogno di nessun tipo di conservante, nemmeno il sale. Questa sì che è un’evoluzione, con un’efficacia unica al mondo. E tutto è stato studiato e messo a punto dal sottoscritto. I veterinari che staranno leggendo sono disposti a mettersi in discussione e a partecipare a questa esplorazione? Attendo già la reazione di questa categoria, i veterinari, che inizierà con le critiche nei miei confronti e gli attacchi sul fatto che io non sono laureato in veterinaria, ma sono un farmacista e per questo non capisco nulla, la materia non è il mio campo, faccio questo solo per business e via dicendo. Mi diffameranno, come fanno i medici dietologi, senza avere cognizione di causa, accusandomi di tutto e di più. È difficile per il cervello umano mettersi in discussione, accettare il cambiamento, figuriamoci lo stravolgimento di dogmi dati per certi e così anche i veterinari rischiano di ripetere gli stessi errori nei miei confronti dei medici dietologi. Nonostante tutto ultimamente molti medici dietologi e dietisti biologi stanno addirittura scopiazzando il mio metodo alimentare per gli uomini. Quindi mi rivolgo a voi, veterinari, che vi occupate di alimentazione per cani e gatti. Sapete perfettamente di essere al servizio dell’industria alimentare per animali e delle multinazionali del settore, quindi rendetevi liberi, fate vostra questa realtà e non fate lo stesso errore dei medici dietologi. Io vi ho avvertiti, sto facendo come sempre tutto alla luce del sole, senza sotterfugi, sta a voi adesso cogliere l’occasione storica e decidere se combattermi o esplorare al mio fianco. Una cosa è certa: io vado avanti nella mia esplorazione e ricerco per curare e cercare benessere anche nei cani e nei gatti con l’uso solo ed esclusivamente di ottimo cibo, cibo che potete mangiare e provare voi per prima e poi decidere se somministrarlo al vostro cane o al vostro gatto (faccio presente che il gatto è un felino, non un coniglio). Riflettete gente, riflettete e partecipate rispondendo al blog, a questo pazzo del dr.Lemme.

dr.Lemme

Category: Costume e società

Lascia un commento