MIGROS RICHIAMA IL MAIALE IN COSTA

| 3 Aprile 2015 | 0 Comments

Sicurezza alimentare, avviso ai consumatori: Migros richiama maiale in crosta, data errata.
Nelle Cooperative Migros sono finiti in vendita 24 filetti di maiale (art. n. 2357.013) con una data sbagliata. Il prodotto non va venduto entro il 5.5.2014, bensì già entro il 5.4.2015. Ciò significa che la data di scadenza per il consumo è il 6.4.2015. Poiché si tratta di un prodotto fresco non si può escludere un pericolo di intossicamento in caso di consumo dopo il 6.4.2015.I clienti che hanno acquistato il filetto con la data di scadenza sbagliata, e cioè del 5.5.2015, possono consumarlo senza problemi fino al 6.4.2015. Chi invece non consumerà il prodotto entro il 6.4.2015 potrà restituire l’articolo presso le filiali Migros e ricevere il rimborso del prezzo d’acquisto. I consumatori si astengano dall’acquisto del lotto interessato invitando chi lo ha già effettuato a non utilizzare il prodotto e a riconsegnarlo al punto vendita, per il rimborso o la sostituzione.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento