INCREDIBILE A LECCE, IN QUESTA TRANQUILLA MATTINA DI FESTA, ENTRA IN UN BAR E USA VIOLENZA ALLA BARISTA. ARRESTATO DALLA POLIZIA UN GIOVANE GRECO

| 1 maggio 2015 | 0 Comments

(t.l.)______Un cittadino greco di 37 anni, del quale non sono state rese note le generalità (la foto è un’ immagine di repertorio), è stato arrestato questa mattina a Lecce dagli agenti della Questura per violenza sessuale.

Tutto è incominciato verso le 08.00, in questa tranquilla mattina festiva, quando il giovane, dopo essere entrato in un bar di piazza Argento con il pretesto di acquistare un cornetto, ha cominciato a importunare la barista, che al momento si trovava da sola, dicendo di volerla, e iniziando ad avvicinarsi.

Impaurita, la ragazza, iniziando a urlare, ha cercato rifugio sul retro del locale adibito a deposito, per prelevare il cellulare e chiedere aiuto, ma qui veniva raggiunta dal molestatore che, dopo averla afferrata violentemente, iniziava a palpeggiarla, nonostante le sue urla, finché riusciva a divincolarsi ed a telefonare al suo datore di lavoro, che giungeva poco dopo, mentre lo sconosciuto si allontanava a piedi in direzione di via Padre Bernardino Realino.

Allertata dal 113, una volante, che si trovava nei pressi della via indicata, peraltro adiacente alla Questura, si è immediatamente portata alla ricerca del giovane, rintracciato e bloccato poco dopo in via di Ussano.

I Poliziotti, sentito il magistrato di turno questa mattina in procura, lo hanno tratto in arresto per violenza sessuale.

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento