FOLLIA A TREPUZZI, QUESTA MATTINA ABBATTUTI ULIVI SECOLARI. MA LA XYLELLA NON C’ ENTRA. SERVIVA FARE SPAZIO PER COSTRUIRE UN’ INUTILE ROTATORIA

| 1 giugno 2015 | 4 Comments

di Tonio Leuci______

LA STRAGE CONTINUA. Questa mattina un nuovo eccidio di ulivi in agro di Trepuzzi. Ma la xylella non c’entra. Questa volta per costruire una mega rotatoria. Il primo cittadino di Trepuzzi, insieme all’assessore all’ambiente, prima delle elezioni, aveva promesso che gli alberi non sarebbero stati eradicati, ma che sarebbero stati adottati dall’amministrazione comunale, espiantandoli e spostandoli in un parco creato appositamente. Ma come al solito, appena passate le elezioni, tutte le promesse elettorali sono cadute. Non hanno perso tempo e il giorno dopo le elezioni hanno provveduto al taglio e alle eradicazioni. Un progetto folle che annientera’ ben duecentodieci alberi secolari. VERGOGNA!

 

 

 

 

Category: Cronaca

Comments (4)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. sandro ha detto:

    Ci state mettendo in condizioni di fare tanto caos!

  2. Antonio Sambiasi ha detto:

    INCOSCIENTI, AMMINISTRATORI DA STRAPAZZO E NON DI BENI DELLA COMUNITA’. DISTRUTTORI DELLE NOSTRE RICCHEZZE PAESAGGISTICHE. SONO INDIGNATO

  3. Monica ha detto:

    Andate a ringraziare chi li ha votati questi! E fatelo il caos: inutile minacciare e poi vi state appolllaiati sulle vostre poltroncine. FACITIVI SINTERI NA FIATA!!!!!

  4. Antonio De Pascalis ha detto:

    Ce li siamo votati e ora godiamoceli.

Lascia un commento