PROVERBIO SALENTINO DI OGGI MERCOLEDI’ 24 GIUGNO

| 24 giugno 2015 | 0 Comments

Proverbio salentino di oggi 24 giugno: CI STAE BUENU E BAE CERCANDU UAI, SIA BENEDITTU DIU CA NI LI TAE. Chi sta bene e va cercando guai, sia benedetto Dio che glieli procura. La morale di questo proverbio è evidente, quando i guai ci vengono addosso perchè ce li andiamo a cercare, non ce ne possiamo lamentare neppure con il Padreterno.
Un altro proverbio simile lo abbiamo pubblicato nei giorni scorsi, e che contiene la stessa morale ed è: CI CU LE MANU SOI L’ECCHI SE CACCIA, TOCCA CU SE LA PIGGHIA CU PACIENZA.

Oggi la Chiesa cattolica festeggia la Natività di San Giovanni Battista profeta, precursore del Signore; già nel grembo della madre, ricolma di Spirito Santo, esultò di gioia alla venuta dell’umana salvezza; la sua stessa nascita fu profezia di Cristo Signore; in lui tanta grazia rifulse, che il Signore stesso disse a suo riguardo che nessuno dei nati da donna era più grande di Giovanni Battista.

Il 24 giugno 1938 a Roma nasce Edoardo Vianello in una famiglia predestinata alla cultura e allo spettacolo: il padre Alberto è un poeta futurista mentre il cugino Raimondo diventa uno degli attori comici e personaggi televisivi più amati dal pubblico italiano.

Debutta nel teatro nella compagnia di Alberto Lionello e Lauretta Masiero, recitando in due lavori su musiche di Ennio Morricone. L’incontro con l’autore musicale Carlo Rossi lo fa tornare all’antica passione e dà vita a un sodalizio artistico più che felice.
La stagione d’oro comincia dopo la partecipazione al Festival di Sanremo del 1961. L’anno successivo lancia due suoi cavalli di battaglia, Pinne fucile ed occhiali e Guarda come dondolo, e fino al 1965 sforna solo successi, da Abbronzatissima a Peperone, passando per la storica I Watussi che, secondo le statistiche SIAE, risulta tra le 15 canzoni più eseguite in Italia.
Entrato nel guinnes dei primati a maggio 2010 per la diecimillesima riproduzione de I Watussi, Edoardo Vianello figura tra gli artisti italiani che hanno venduto più dischi (50 milioni, stima SIAE 2011).

 

 

Category: Cultura

Lascia un commento