LA LEGITTIMITA’ DEL DECRETO SALVA ILVA NUMERO 8 DEL GOVERNO RENZI FINISCE ALLA CORTE COSTITUZIONALE

| 14 luglio 2015 | 0 Comments

(Rdl)______La procura della Repubblica di Taranto lo aveva chiesto, sollevando una questione di legittimità, oggi il gip lo ha disposto. Sarà la Corte Costituzionale, che, come è noto, fra le sue prerogative, ha quella di risolvere eventuali conflitti fra poteri dello Stato, a decidere in merito al decreto salva Ilva numero 8 del governo Renzi, l’ ultimo. Ci chiedevamo giorni fa, denunciandolo, come fosse possibile per il potere politico annullare una decisione della magistratura. Né si tratta di una questione formale: in gioco è chiusura del mostro che continua a uccidere a Taranto e dintorni.

Chi voglia approfondire, troverà la nostra documentazione al link

IL POTERE POLITICO ANNULLA UN PROVVEDIMENTO DELLA MAGISTRATURA. UN MOSTRO GIURIDICO CONSENTIRA’ AL MOSTRO DELL’ ILVA DI CONTINUARE AD UCCIDERE. RIFONDAZIONE COMUNISTA PARLA DI UNO DEI MOMENTI PIU’ BUI DELLA NOSTRA STORIA. IL M5S DI UNA VERGOGNA OMICIDA. PEACELINK DI RAZZISMO AMBIENTALE

 

Category: Cronaca

Lascia un commento