SULLA DISCARICA DI CAVALLINO I BAMBINI DICONO LA LORO

| 25 Settembre 2015 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo______

 

C’era una volta, tanti anni fa

una ridente e carina città.

Ma un brutto giorno un mostro arrivò,

e tutta la spazzatura radunò;

una montagna cominciò a formare

per poi dall’alto tutti dominare.

     I bambini non erano contenti

     di tutti quei rifiuti puzzolenti.

     Così una nube nera si formò

     e tutti i colori dei fiori catturò.

     Ci vuole l’aiuto di Madre Natura

     Per liberarli dalla spazzatura.

Madre Natura dà il compito a Marta

di raccogliere tutta la carta.

Con la carta si può fabbricare

quaderni e album per disegnare.

     Prese l’iniziativa anche Pietro

     di raccogliere tutto il vetro.

     Con il vetro si possono fare

     tante biglie con cui giocare.

Alla plastica ci pensa Mattia

che la raccoglie e la porta via.

Con la plastica faranno le panchine

per far accomodare le loro nonnine.

     Le montagne cominciano a diminuire

     e l’inquinamento a far sparire.

     Il grande mostro allora si stufò

     prese le sue cose e se ne andò.

Category: Cultura

Lascia un commento