PAGLIARO SU TRENITALIA: LA BEFFA CONTINUA

| 29 Settembre 2015 | 0 Comments

“Trenitalia annuncia l’apertura di cantieri entro il 2016 per il rafforzamento dei collegamenti Napoli-Bari, proprio nei giorni del grande dibattito sulla mobilità nel Salento. È beffa, ci stanno prendendo davvero per degli sciocchi?”
“La questione del Frecciarossa fino a Lecce –aggiunge- è una falsa battaglia: mancano i binari adatti e comunque Vendola ha affossato ogni possibilità con il suo piano regionale dei Trasporti nel Marzo del 2010. Quello che manca al Salento è l’alta velocità.  Questa sì che costituirebbe un progetto strategico per il rilancio del territorio.I trasporti salentini non sono solo un diritto per la comunità: rappresentano l’immagine di una Terra bellissima nel mondo.Il Salento è in cima alle classifiche per boom turistico e l’immagine dell’intero Paese viene fotografata nella nostra terra. Una terra dove i collegamenti sono da terzo mondo non è una bella vetrina per l’Italia. Negli altri Stati si progettano nuovi trasporti dai contorni futuristici, mentre noi dobbiamo minacciare quasi di occupare i binari per avere il minimo sindacale. Facile trovare le differenze. Purtroppo –conclude Pagliaro- fino a quando la politica non avrà contatto col territorio, la Puglia e il Salento saranno sempre territori a due velocità, con il Salento ai margini”.

 È una beffa, ci stanno prendendo davvero per degli sciocchi?”. Lo dichiara Paolo Pagliaro, dell’Ufficio di Presidenza di Forza Italia.

Category: Politica

Lascia un commento