VOLLEY MAGLIE/ ARRIVA LA PALLEGGIATRICE ALESSIA DI MITRI: “Bell’ambiente, spero di poter fare bene”

| 3 ottobre 2015 | 0 Comments

Nel cantiere Volley Maglie c’è gran fermento ed ognuno fa del proprio meglio, in un ambiente che mai come quest’anno appare carico di voglia di fare.

Si lavora e si suda in palestra per trovarsi pronti all’esordio in campionato, ma soprattutto per far lievitare la forza di un gruppo nuovo che gradualmente prende forma e che resta ancora aperto ai puntelli che occorrono.

In tal senso dall’avvento alla guida società ad oggi, anche per il presidente Andrea Bavia non c’è stato un giorno di pausa. Un periodo intensissimo, nel quale si è voluto rimanere “affacciati” su alcune interessanti finestre di mercato, cogliendo eventuali occasioni propizie per completare l’organico. Una premessa che serve a spiegare l’ultimo volto nuovo dello spogliatoio rossoblu.

Lei si chiama  Alessia Di Mitri, classe 1993, alta 1,77 cm, bergamasca di nascita ma emiliana a tutti gli effetti che andrà a far coppia con l’esperta Elena Guidi in cabina di palleggio. Arriva dal San Giustino Volley, team umbro di B1, dove ha iniziato la preparazione, ma negli ultimi due campionati ha indossato la maglia della Gecom Security Perugia.

Un’ operazione fuori programma per il team magliese, resa necessaria dopo l’improvviso forfait di Mara Di Martile, trasferitasi in Abruzzo per scelta di vita, che ha costretto il diesse Mattei a rimettersi subito al lavoro per individuare con sollecitudine la soluzione migliore.

La nuova pedina rossoblu nasce “pallavolisticamente” in terra emiliana nelle minori del Rubiera Volley, per poi trasferirsi alla GioVolley di Reggio Emilia e mettersi così in mostra nei campionati giovanili fino all’Under 18. Una costante maturazione tecnico-agonistica che l’ha proiettata in B2 con Pallavolo Reggio Emilia e poi – come già anticipato – a Perugia, nelle fila  della Gecom Security in B1, con qualificazione ai play-off per la A2 in entrambe le circostanze.

Di lei si può ben dire che con i suoi ventidue anni è pronta ad una stagione intensa e freme dalla voglia di mettere in mostra tutto il suo valore. In tal senso Maglie potrebbe rappresentare un bel trampolino di lancio per le sue legittime ambizioni.

“L’accoglienza ricevuta mi fatto capire di essermi ritrovata in una grande famiglia”; queste le prime parole della nuova palleggiatrice in casa Betitaly. “Le compagne di squadra sono molto gentili, staff tecnico e dirigenti cordiali e disponibili. Sto recuperando la mia forma migliore, dopo un infortunio occorsomi e devo dire che tutto procede per il meglio, soprattutto per l’assistenza sanitaria e la competenza che ho riscontrato nel mio nuovo team, dove lavorano su di me 24 ore su 24 pur di rimettermi in campo. Ad essere sincera non capita in tutte le società – ha concluso Alessia Di Mitri – ed io spero di poter ricambiare tanto affetto e con il massimo impegno al servizio della squadra. Ho un gran desiderio di tornare presto a lavorare in palestra, per trovare il feeling migliore con le ragazze e con l’allenatore. Sono convinta di trovarmi in un gruppo che potrà fare molto bene in campionato e mi auguro che potremo toglierci belle soddisfazioni.”

Category: Sport

Lascia un commento