DIMESSO IERI IN CODICE VERDE, RITROVATO MORTO OGGI

| 10 ottobre 2015 | 1 Comment

(e.l.)______

Vada a casa, con l’antidolorifico che le abbiamo somministrato passerà tutto“. Ma la mattina dopo essere stato dimesso dal pronto soccorso, viene ritrovato morto.

E’ accaduto oggi a Novoli, dove ha così perso la vita un giovane di 25 anni, Emanuele Levante, che ieri sera si era recato al Pronto soccorso dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce per un dolore ad una gamba che durava da tre giorni. Il medico di turno ha valutato di visitarlo in “codice verde”, gli ha somministrato un antidolorifico e lo ha dimesso. Non sappiamo ancora se la cosa è direttamente collegata (questo lo accerterà quasi certamente l’autopsia), fatto sta che questa mattina ha fatto colazione ed è tornato a dormire, per essere poi ritrovato senza vita dal padre poco dopo. La procura della Repubblica ha aperto un’ inchiesta.

Category: Cronaca

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. redazione ha detto:

    Dopo la visita alla camera mortuaria dell’Ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, dove ha incontrato al famiglia dello sfortunato Emanuele Levante, il sindaco di Novoli Gianmaria Greco ha espresso “il dolore commosso dell’intera Comunità per la scomparsa prematura di Emanuele, giovane molto bravo ed educato”. “Alla famiglia Levante – ha dichiarato il sindaco novolese – va la solidarietà dell’amministrazione comunale tutta, che auspica immediata chiarezza sulla vicenda e piena luce sull’accaduto”.

Lascia un commento