FOGGIA-LECCE/ IL PRE PARTITA/ ASTA RITROVA CURIALE E, A SORPRESA, ANCHE MOSCARDELLI

| 10 ottobre 2015 | 0 Comments

di Laura Ricci____

Riparte da Foggia allo Stadio Pino Zaccheria, domani alle 15.00, il percorso del Lecce, per ora al decimo posto in classifica con sei punti conquistati dopo una vittoria, tre pareggi e una sconfitta.

Sono cinque i punti di distacco dalla vetta, presidiata dalla Casertana a quota undici e seguita dalla sorpresa del campionato, l’Akragas, che vanta dieci punti.

È ancora una classifica “corta” e in fase di assestamento, ma non c’è tempo per perdere punti strada. Gli uomini di Asta cercheranno la vittoria che manca dal match contro la Juve Stabia.

Sorride il tecnico leccese grazie ai tanti recuperi rispetto alle partite precedenti: Lo Bue è di nuovo a disposizione del mister dopo l’infortunio che l’ha tenuto fuori per due settimane; ballottaggio tra il terzino e il compagno di reparto Beduschi, che bene ha fatto nel momenti in cui è stato chiamato a sostituirlo. Confermato il tandem centrale difensivo Freddi-Camisa, con Liviero sull’esterno di difesa.

A centrocampo torna Papini dal turno di squalifica, probabilmente affiancato a De Feudis in una linea a due che farà da vera e propria diga tra centrocampo e difesa.

Nel reparto offensivo la squadra ritrova delle pedine fondamentali come Curiale e, convocato a sorpresa, anche Moscardelli. I due partiranno probabilmente dalla panchina viste le condizioni fisiche non ottimali; davanti a Papini e De Feudis, sulla trequarti, dovrebbero esserci Lepore, Surracco e Doumbia, a sostegno del terminale offensivo Diop.

Moscardelli e Curiale saranno pronti a subentrare ai compagni a partita in corso.

L’avversario: partenza a rilento anche per il Foggia di De Zerbi, posizionato al dodicesimo posto con cinque punti in classifica a seguito di una vittoria, due pareggi e due sconfitte.

I rossoneri affronteranno quasi a pieno organico il Lecce grazie ai recuperi di Sarno e Gerbo; gli assenti saranno Vacca e Quinto.

I salentini incontreranno due ex giallorossi, Di Chiara (in forza al Lecce nella scorsa stagione) e Angelo. Narciso presidierà i pali del Foggia, in avanti spazio al trio Iemmello-Viola-Sarno.

Category: Sport

Lascia un commento