DIARIO DEL GIORNO PRIMA / IL TAM TAM DI FRANCESCO

| 28 novembre 2015 | 0 Comments

ITALIA______ Natalità sempre più in calo, per la prima volta nel 2014 sono stati meno di quattrocentomila, il dato minimo dall’ Unità, i nuovi Italiani venuti al mondo, contro i 502.000 circa dell’ anno precedente. Cambia anche la famiglia: più di un quarto dei nuovi nati è stato generato da genitori non sposati.

 

MONDO______ “Anche in Vaticano ci sono casi di corruzione. Ci entra dentro come lo zucchero, è dolce, ci piace, è facile. E poi finiamo male, facciamo una brutta fine. Finiamo diabetici o il nostro paese finisce per ammalarsi“. Una denuncia forte quella fatta in mattinata da Papa Francesco allo stadio di Nairobi, capitale del Kenya, nel corso del suo viaggio in Africa. “Ogni volta che accettiamo una tangente, distruggiamo il nostro cuore, la nostra personalità e la nostra patria“.

Nel pomeriggio Bergoglio ha raggiunto Entebbe, in Uganda, dove ha affrontato il tema dei migranti: “Il nostro mondo, segnato da guerre, violenze e diverse forme di ingiustizia, è testimone di un movimento migratorio di popoli senza precedenti: il modo in cui affrontiamo tale fenomeno è una prova della nostra umanità, del nostro rispetto della dignità umana e, prima ancora, della nostra solidarietà con i fratelli e le sorelle nel bisogno”. E ha poi aggiunto.:”Pochi ricchi emarginano molti poveri”.

Category: Costume e società

Lascia un commento