COPPA ITALIA LEGA PRO/ IL LECCE RITROVA L’AKRAGAS

| 15 dicembre 2015 | 0 Comments

Foto da: amazonaws.com

(l.r.)_____

Dopo l’uno a uno di Pagani, il Lecce torna domani in campo per disputare la fase finale a eliminazione diretta di Coppa Italia Lega Pro.

L’incontro si terrà al Via del Mare alle ore 14.30 e vedrà sfidarsi Lecce e Akras per il superamento del turno.

I giallorossi sono riusciti ad arrivare fino a questo punto della competizione grazie alla vittoria dell’11 novembre ottenuta per tre a uno contro il Cosenza.

Come di consueto, e sopratutto in vista dell’incontro “incandescente” che domenica i salentini affronteranno, sempre in casa, contro il Benevento, Braglia adotterà un turnover consistente in modo tale da permettere a chi gioca di più di rifiatare e ricaricare le batterie per il campionato.

Spazio allora alle “seconde linee”, senza però la presenza di Vecsei, convocato dalla Nazionale Ungherese per uno stage di allenamento, e del giovane ex Milan Pessina, che si è unito alla la Nazionale italiana Under 19.

L’avversario- L’ultima sfida tra Lecce e Akragas si è tenuta non molto tempo fa (il 29 novembre) ad Agrigento in campionato ed è terminata con il successo netto dei giallorossi per tre a uno.

Le squadre che domani scenderanno in campo, però, saranno rimaneggiate; si assisterà dunque a un incontro diverso da quello visto a fine novembre.

Questi i convocati dell’Akragas: Maurantonio, Lo Monaco, Salandria, Capuano, Lovric, Vicente, Aloi, Roghi, Fiore, Di Piazza, Leonetti, Marino, Capraro, Grassadonia, Greco, Alfano, Fanale, Musmeci.

Gli uomini di Legrottaglie, la cui panchina continua a traballare visto l’andamento altalenante della squadra, hanno conquistato l’accesso alla fase finale della Coppa Italia Lega Pro vincendo contro il Catanzaro il 18 novembre per due a zero.

La partita- Nonostante sia un torneo considerato di caratura non troppo pregevole, continuare a vincere per il Lecce vorrebbe dire non perdere il ritmo e dare continuità a una serie di prestazioni che prescindono dai soli punti in campionato, ma comprendono il morale di un gruppo che ha bisogno di non mollare mai.

 

Category: Sport

Lascia un commento