LECCE/ TESTA AL MATCH CONTRO IL MARTINA FRANCA

| 5 Febbraio 2016 | 0 Comments

di Laura Ricci______

In attesa di ulteriori notizie e provvedimenti da parte del Giudice Sportivo in relazione al ricorso presentato dalla Casertana rispetto al risultato di 1-1 tra la società campana e il Lecce di cui si chiede l’annullamento e l’assegnazione dei tre punti a tavolino in favore della capolista, i salentini sono proiettati all’incontro di domani che li vedrà impegnati al Via del Mare alle 17.30 contro il Martina Franca.

Considerando come valido il punto conquistato a Caserta, la squadra giallorossa si trova ora al quarto posto con trentacinque punti, a più uno dal Cosenza, a meno uno dal Benevento, alle spalle del Foggia secondo con trentasette punti e della Casertana prima a quota trentanove.

Per il match di domani pomeriggio mister Braglia dovrà rinunciare a uno dei punti di riferimento della squadra, Lepore, che sconterà un turno di squalifica.

Al suo posto, nella consueta linea di centrocampo a quattro, potrebbe essere schierato Beduschi sulla fascia esterna, affiancato dagli inamovibili Salvi, Papini e Legittimo.

Soliti dubbi in attacco sulla terza punta da schierare insieme a Moscardelli e Surraco; Curiale pare abbia perso posizioni nelle gerarchie di Braglia e Doumbia, autore di una buona prestazione nello scorso incontro, potrebbe ottenere nuovamente la maglia da titolare alla luce delle condizioni fisiche di Caturano ancora non ottimali.

L’avversario- È una squadra in forte difficoltà il Martina Franca, fin’ora vittima di tredici sconfitte, quattro pareggi e autore di tre sole vittorie, risultati che hanno fruttato dodici punti e il penultimo posto in classifica.

Per rialzarsi e provare a uscire dalla zona play-out, a mister Inciocciati è subentrato lo scorso 28 gennaio il tecnico Marco Cari.

Dopo la sconfitta per 3-1 subita contro la Paganese, il Martina Franca arriva al match di domani ancora frastornato dal rocambolesco 3-3 finale della scorsa giornata contro l’Ischia, risultato frutto di diversi episodi anche arbitrali che ne hanno influenzato l’esito.

I precedenti-  Nel girone di andata, la sfida tra Martina Franca e Lecce del 26 settembre 2015 era terminata con un pareggio per 1-1, aperto da Franchini e chiuso solo al 90′ da Vecsei che aveva salvato i suoi da una caduta ancora più rovinosa.

Le difficoltà incontrate a Martina rappresentano un chiaro segnale di quanto l’incontro di domani sarà insidioso e tutto da giocare; lo stesso Braglia l’ha definito “un vero esame di maturità.” 

 

 

 

Category: Sport

Lascia un commento