VIOLENZE FISICHE E PSICOLOGICHE CONTRO UN DODICENNE DI GALATONE, VITTIMA DI QUATTRO BULLI DEL SUO PAESE

| 12 Febbraio 2016 | 0 Comments

(g.m.)______I carabinieri sono al lavoro per chiarire le dinamiche di quanto successo ai danni di un minore di 12 anni di Galatone, vittima di un bruttissimo episodio di bullismo, a opera di quattro ragazzi del suo paese, di età compresa fra i 13 e i 16 anni. La procura presso il Tribunale dei minorenni di Lecce ha aperto un’ inchiesta.

Sono stati i sanitari del pronto soccorso dell’ ospedale di Galatina, dove il ragazzo era stato portato dai genitori, che avevano visto strane ferite sulle sue gambe e sulle sue mani, a farsi raccontare l’ accaduto, riuscendo a superare la sua ritrosia e la sua paura.

In tre, lo hanno immobilizzato legandolo ai binari della linea ferroviaria della Sud Est, mentre il quarto, imbracciato un fucile ad aria compressa, ha cominciato a sparargli contro decine di gommini. Infine, lo hanno tenuto là, fino a quando non hanno visto sopraggiungere un treno in corsa, liberandolo giusto in tempo per evitare che venisse travolto dal convoglio.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento