ASSOCIAZIONE PER DELINQUERE E FURTO, ARRESTATI QUATTRO GIOVANI DELLA PROVINCIA DI BRINDISI

| 1 marzo 2016 | 0 Comments

(g.m.)______Uno di loro, intercettato dagli inquirenti, aveva ricordi vivi della storia studiata a scuola, e citava il capo degli Unni, Attila, del quale per le sue crudeltà e avidità, si diceva che da dove passasse, non cresceva più l’ erba. Oppure forse semplicemente gli era rimasto impresso il film con Diego Abatantuono vecchia maniera.

Fatto sta che, secondo le contestazioni del pubblico ministero Raffele Casto e del gip Stefania De Angelis, della procura della Repubblica di Brindisi, che ne hanno disposto l’ arresto, eseguito in mattinata dagli agenti del commissariato di Mesagne, si erano specializzati in razzie degne dei Barbari, e in effetti da dove passavano portavano via tutto quel che capitava: auto, attrezzi, oggetti ed elettrodomestici dagli appartamenti.

Fabio Iurlaro, 28 anni, di Oria, è finito in carcere; Valerio Mingolla, 26 anni, di Oria, Alessandro Carone, 34 anni, di Mesagne e Gianluca Rubino, 25 anni, di Mesagne sono stati posti ai domiciliari.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento