LECCE-MATERA / AL VIA DEL MARE I SALENTINI INCONTRANO LA BESTIA NERA DELLE BIG

| 2 aprile 2016 | 0 Comments

di Laura Ricci____

Si riparte: dopo le vacanze pasquali trascorse in serenità grazie all’importante vittoria ottenuta per 3-4 dal Lecce contro il Cosenza, i giallorossi si preparano ad affrontare domani alle 17.30 il Matera.

A ospitare l’incontro sarà un Via del Mare gremito di tifosi salentini che spingeranno verso la vittoria i propri idoli in un momento estremamente delicato del campionato.

La classifica- Con cinquantasei punti il Benevento continua a guidare la classifica di un Girone C ancora aperto a qualsiasi rivoluzione in vetta; segue il Lecce a quota cinquantacinque e al secondo posto in solitaria. Terza posizione per il Foggia che dista cinque lunghezze dai salentini e staziona a quota cinquanta, alla pari con la Casertana. Insegue il Cosenza con quarantotto punti, ma l’insidia Matera si fa sempre più concreta alla luce dei quarantacinque punti conquistati in rimonta.

Come arriva il Lecce- Dopo aver allontanato il pericolo del Cosenza e aver portato a casa una grande vittoria, il Lecce si ritrova a dover affrontare un avversario ostico come il Matera per continuare a perseguire il sogno della Serie B per la porta principale.

Mister Braglia dovrà rivitalizzare il reparto difensivo, orfano dell’infortunato Freddi e degli squalificati Abruzzese e Cosenza.

La soluzione potrebbe essere quella di schierare una difesa a quattro, con Alcibiade e Camisa centrali e Legittimo e Beduschi sulle fasce laterali.

In alternativa, mantenendo la difesa a tre, Alcibiade e Camisa potrebbero essere affiancati da Beduschi che nasce come terzino, ma potrebbe essere adattato in situazioni di emergenza come questa.

In attacco, confermatissimi Moscardelli, Doumbia e Surraco.

L’avversario- Il Matera di mister Padalino è diventata la vera bestia nera delle big di questo girone di ritorno: dopo aver battuto Cosenza e Casertana e aver fermato sul pareggio Benevento e Foggia, i biancazzurri cercheranno l’impresa anche contro il Lecce per conquistare punti preziosi alla ricerca dei play-off che, fino a qualche tempo fa, sembravano un miraggio.

A un inizio di campionato tentennante è seguita una striscia positiva che ha permesso ai Lucani di rimettersi in corsa per i piani più alti; non perdere domani equivarrebbe a mantenere vivi i sogni di una Serie B inaspettata.

Category: Sport

Lascia un commento

banner ad
banner ad