banner ad

CACCIATORE DI FRODO DI LEVERANO ‘BECCATO’ AL RITORNO A CASA CON FUCILE ARTIGIANALE E TRE QUAGLIE ABBATTUTE POCO PRIMA. I CARABINIERI LO ARRESTANO

| 20 aprile 2016 | 0 Comments

(g.m.)______Da alcuni giorni i Carabinieri di Leverano erano impegnati in servizi per la tutela della fauna, ed il contrasto alla caccia clandestina, a stagione venatoria conclusa.

All’ alba di questa mattina, hanno sorpreso nei pressi della sua abitazione, nella periferia del paese, Salvatore Tondo (nella foto), 66 anni, pensionato, incensurato, con un fucile, fabbricato artigianalmente, a due canne, munizioni, richiami acustici e tre quaglie uccise poco prima (nella foto).

Lo hanno arrestato. Il magistrato di turno presso la procura della Repubblica di Lecce ha convalidato l’ arresto, e ha disposto i domiciliari.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad