banner ad

DIARIO DEL GIORNO DOPO / MANIFESTAZIONI / ‘ARTEFLORANDO’ A SAN PIETRO IN LAMA SABATO 23

| 22 aprile 2016 | 0 Comments

Sabato 23 aprile, alle 10, a San Pietro in Lama, nelle vie del centro storico (nella foto),  comincia “ARTEFLORANDO”, il concorso internazionale di Arte Floreale ideato e organizzato dall’associazione culturale “S.A.F.I.A. E20″, costituita dall’architetto Salvatore Coroneo, Anna Maria Spedicato, Francesco Durante (questi ultimi titolari del negozio “La Bottega del Fiore”) ed Ivan Berghella, della scuola internazionale di arte floreale “Ivanbergh”.

Oltre alla gara tra professionisti, è la fusione tra le varie forme di arte a rendere il progetto stimolante.

Gli organizzatori sono fermamente convinti che la crescita di un territorio dal punto di vista turistico culturale debba necessariamente passare dalla promozione delle sue bellezze artistico architettoniche, dei prodotti tipici e tradizioni.

Proprio seguendo tali principi, anche quest’anno “ARTEFLORANDO” intende lasciare un segno tangibile nel cuore di chi, da ogni parte del mondo, raggiungerà il Salento.

La manifestazione avrà inizio il giorno 23 aprile, alle ore 10,00, con il taglio del ramo, un gesto augurale che rappresenta il simbolo di nuova vita e nuovi germogli. Seguirà l’apertura del Museo Caroli “Fondazione Memmo”, dove le 13 squadre di fioristi nazionali e internazionali si affronteranno a colpi di fiori, foglie e bacche nelle prime due prove assegnate.

Con la prima, a sorpresa, i concorrenti dovranno realizzare un “ARREDO URBANO” on the road lungo il percorso della manifestazione, con materiali naturali e non. La seconda prova, invece, consiste nel creare un “ARREDO D’INTERNI anni Settanta.

Percorrendo le vie del centro storico di San Pietro in Lama, chiunque potrà ammirare le “corti aperte” adornate con creazioni, installazioni e tanti fiori.

Domenica 24 aprile, alle 9,  inizia la terza prova, che consiste nella produzione di un elaborato a sorpresa,con l’utilizzo obbligatorio di un materiale fornito dall’organizzazione.

Il tutto, con il contorno di rappresentazioni teatrali e di danza, estemporanee di moda, artisti di strada, street cocktail Bar & Music live e i fuochi pirotecnici, e poi ancora degustazioni, tavole rotonde, osservazioni astronomiche, mostre, laboratori creativi, gare di gastronomi e di atletica, e tanto altro.

Le tredici squadre di fioristi in gara, costituite ognuna da due persone, provengono una dalla Lituania, una dalla Estonia, una dalla Bielorussia, tre dall’Italia, una dalla Danimarca, una dalla Polonia, due dalla Norvegia, due dal Belgio e una dalla Grecia.

 

Category: Eventi

Lascia un commento

banner ad
banner ad