banner ad

IN QUESTO CENTRO CITTA’ DI LADRI…

| 26 aprile 2016 | 1 Comment

(g.m.)______Questa notte, verso le 4.15, c’è stato un furto al negozio di abbigliamento “Magritte” di via Braccio Martello a Lecce.

A distanza di poco più di una settimana, dal ricco ‘colpo’ messo a segno sempre ai danni dello stesso esrcizio commerciale.

http://www.leccecronaca.it/index.php/2016/04/18/in-pieno-centro-dietro-piazza-mazzini-questa-notte-i-ladri-agiscono-indisturbati-spaccano-vetrine-e-scappando-con-un-ingente-bottino-di-capi-di-abbigliamento/

Anche questa volta i ladri sono riusciti a fuggire, nonostante il pronto intervento di una volante della Polizia che si trova abitualmente in zona nelle ore notturne, proprio in considerazione dei frequenti furti ai negozi e appartamenti.

Questa volta però i ladri sono entrati senza spaccare nulla, ma forzando rapidamente la porta di ingresso, e hanno asportato poche cose, giusto qualche pantalone e qualche maglietta, dagli espositori posti in prossimità dell’ingresso del negozio, per darsi subito alla fuga.

Per coincidenza non si sa quanto casuale – gli inquirenti sospettano un’ intercettazione delle trasmissioni radio della centrale di polizia – tutto questo è avvenuto mentre la pattuglia poi arrivata in piazza Mazzini era impegnata in corso Vittorio Emanuele, dove altri due ladri stavano tentando di sfondare a colpi di bastone la vetrina del Bar Martinica, senza riuscire ad entrare all’ interno, perché protetto da una ulteriore porta metallica.

I due A. D. 35 anni di Lecce e e A. V. anch’ egli 35 anni, della provincia di Brindisi, sono stati denunciati per tentato furto in concorso.

 

 

 

 

 

 

Category: Cronaca

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Saverio Congedo, Cor - tramite redazione ha detto:

    L’ultimo di una lunga serie di eventi criminosi e inquietanti che si sono verificati in città, riporta l’attenzione sul tema della sicurezza da garantire a commercianti e cittadini.

    Con sempre maggiore frequenza e a distanza di troppo poco tempo, esercizi commerciali di Piazza Mazzini e dintorni sono diventati bersaglio facile di attacchi aggressivi da parte di ladri e rapinatori.

    Non è facile chiedere maggiore sicurezza a fronte di oggettive carenze operative da parte delle Forze dell’Ordine, che già si spendono con coraggio e abnegazione ben oltre il confine legittimo del proprio dovere.

    Sarebbe il caso, quindi, di rinnovare con forza e tutti insieme, una maggiore e sollecita copertura finanziaria e di mezzi per garantire una migliore efficacia nel servizio di controllo del territorio a tutela dell’interesse collettivo.

    Pertanto sollecitiamo gli esponenti territoriali del Governo Renzi, in primis il Viceministro Teresa Bellanova e i parlamentari di tutti gli schieramenti, a mettere in campo tutto ciò che è in loro potere per fornire il sacrosanto diritto alla sicurezza in una città d’arte e di turismo come il capoluogo leccese.

Lascia un commento

banner ad
banner ad