banner ad

DA NON CREDERE: IL COMUNE DI LECCE METTE IN VENDITA LO STADIO VIA DEL MARE A 19 MILIONI DI EURO

| 29 aprile 2016 | 0 Comments

di Laura Ricci______

Proprio così: la “casa” del Lecce è stata messa all’asta.

La decisione è stata presa dall’amministrazione comunale di Lecce che, con a capo il sindaco Perrone da diversi anni in rapporti non ottimali con l’Us Lecce, ha messo in piedi un piano di alienazione che prevede la vendita non solo dello Stadio Via del Mare, ma anche di strutture come il tribunale, per un introito di milioni e milioni di euro al fine di contribuire alle casse della Provincia.

Le cifre- Si parla di circa diciannove milioni di euro per quanto riguarda il prezzo dello Stadio; il piano segue le orme del precedente, avviato nell’anno 2011 dall’attuale assessore al Patrimonio Attilio Monosi, con delle modifiche del 20% “di sconto” sui prezzi di allora in quanto, durante i primi tentativi, le aste non ebbero successo.

I rischi- Perplessità a parte, ciò che più fa storcere il naso a tutto il mondo giallorosso è il fatto che, in questo modo, le sorti del club salentino verranno messe nelle mani di un acquirente “X” che potrebbe avere in mente un progetto differente da quello seguito fino ad ora.

È forse eccessivo pensare a un Lecce privato del suo Stadio, ma è evidente che cambiando gestione qualcosa, sicuramente, verrà modificata.

Le impressioni- La sensazione di venire sfrattati da casa, il popolo giallorosso, ce l’ha. Vedere in vendita il proprio Stadio non infonde ottime sensazioni, sopratutto quando a questo si è legati in maniera “sentimentale” dopo grandi annate in cui ha ospitato manifestazioni e squadre gloriose.

È vero anche, afferma l’altra corrente di pensiero, che un nuovo proprietario potrebbe contribuire alla ventata di novità che la nuova dirigenza del Lecce ha portato con sé quest’anno.

Il riscontro si potrà avere solo a fatto compiuto: la mossa del comune di Lecce sarà fino ad allora un’incognita che potrebbe portare a qualcosa di buono, così come a qualcosa di estremamente tragico.

È opinione comune, però, che sarà difficile che un acquirente si faccia concretamente avanti.

 

 

Category: Sport

Lascia un commento

banner ad
banner ad