SEMIFINALI PLAY-OFF / LECCE, VINCERE SUBITO CONTRO IL FOGGIA E COSTRUIRE IN CASA IL PASSAGGIO DEL TURNO

| 21 maggio 2016 | 0 Comments

di Laura Ricci____

Sarà un derby pugliese a decidere chi sarà una delle finaliste dei play-off di quest’anno: Lecce e Foggia si ritrovano nelle semifinali dopo un campionato vissuto insieme tra alti e bassi.

La costanza non è stata caratteristica predominante di nessuna delle due, ma lo sprint finale del Foggia e la caduta in fase di arrivo dei salentini ha concesso ai satanelli di De Zerbi di mettere la freccia e sorpassare in classifica i giallorossi di due punti.

Seconda e terza del girone C, dunque, si incontrano nuovamente; questa volta, però, solo una delle due potrà continuare a sognare.

Le semifinali si disputeranno in due fasi: andata e ritorno. La gara di andata si terrà al Via del Mare domani alle 18.00, il fischietto sarà quello del Sign. Marco Piccinini di Forlì.

La vincitrice affronterà nella gara decisiva una tra Pisa e Pordenone.

Come arriva il Lecce- La vittoria netta ottenuta contro il Bassano ha finalmente restituito fiducia e morale a una squadra che temeva di essersi completamente smarrita nel finale di stagione.

Gli attaccanti sono tornati a fare il loro dovere e la difesa ha ritrovato la giusta quadratura.

Il consueto 3-4-3 di Braglia dovrebbe continuare a essere lo schema tattico fino alla fine dei play-off; gli interpreti di difesa Alcibiade, Cosenza e Abruzzese saranno confermati per affiatamento ed efficacia, ma il tecnico del Lecce dovrà stare ben attento a dosare le risorse in fase arretrata visto gli acciacchi di Freddi e Camisa, naturali sostituti dei titolari.

A centrocampo, Legittimo e Liviero si contendono una maglia da titolare, con Papini inamovibile nella zona nevralgica del campo e Salvi che dovrebbe partire favorito rispetto a De Feudis. Nessun dubbio sulla fascia destra, assegnata all’inesauribile Franco Lepore.

L’avversario- Nonostante un periodo poi nemmeno troppo breve di clamoroso calo durante il campionato, il Foggia di De Zerbi è riuscito in extremis ad agguantare il secondo posto finale in classifica e a tornare in piena corsa per la Serie B.

I pugliesi rossoneri rientrano tra i favoriti alla vittoria della competizione per proiezione offensiva e mentalità di spinta.

Il bel gioco dei satanelli si scontrerà con l’organizzazione tattica del Lecce che non intende mollare proprio ora.

I precedenti- Per ora, i conti tra Lecce e Foggia in termini di scontri durante questa stagione sono pari: nel match di andata del Girone C, i ragazzi di De Zerbi avevano liquidato i giallorossi con un sonoro quattro a zero grazie alle reti di Sarno, Gigliotti, Agnelli e Floriano.

Questo, però, nell’era di Antonino Asta; con l’avvento sulla panchina leccese di Braglia, i salentini nella gara di ritorno si sono riscattati dalla sconfitta con una vittoria per tre a uno, reti di Lepore, Curiale, Sowe e Agnelli.

I play-off, però, sono una gara a parte: tutto viene rimesso in discussione e i punti in classifica non contano più, ciò che conta è solo vincere.

Category: Sport

Lascia un commento

banner ad
banner ad