banner ad

SI RINGRAZIA LA REGIONE PUGLIA PER AVERCI FORNITO I PRIVILEGIATI / PUBBLICHIAMO L’ ELENCO DEGLI EX CONSIGLIERI CHE DA ANNI PERCEPISCONO IL LORO LAUTO VITALIZIO. SOMME PRECISE COMPRESE

| 26 maggio 2016 | 0 Comments

di Emanuele Lezzi______

La pensione è un diritto da garantire a tutti, ci mancherebbe. E un qualunque  cittadino dipendente pubblico l’ ottiene, come è noto, dopo quaranta anni di lavoro, calcolata con il metodo contributivo.

C’è una categoria di “lavoratori” che non hanno la pensione. Hanno il vitalizio. Ottenuto non come gli altri sulla base dei contributi versati, ma sul numero degli anni di permanenza nella carica, anche pochissimi, fino a otto volte in più di quanto toccherebbe sulla base dei semplici contributi, e che, inoltre, scatta al raggiungimento di una soglia di età più bassa che per tutti gli altri, per tutta la vita, reversibilità al coniuge compresa.

Sono i politici. Dei deputati e dei senatori, grosso modo lo sapevamo. Forse non tutti sapevano che il “vitalizio” tocca anche ai consiglieri regionali. Più che una pensione, questo vitalizio appare un ingiustificato e ingiustificabile privilegio.

Almeno, così la pensano i neo consiglieri regionali del M5S, che questa mattina, prima firmataria Antonella Laricchia, hanno presentato una proposta di legge regionale per abolirlo.

A ridurlo, per la precisione: per esempio, per dare 1300 euro a chi ne prende adesso 4000, 2700 a chi ne ha 8.200, sul parametro dei contributi versati, e basta. E pazienza, se l’ hanno ottenuto dopo soli cinque, o dieci anni di lavoro.

Si risparmierebbero così dieci milioni di euro l’ anno. Soldi che potrebbero essere trasformati in aiuti per le famiglie che vivono al di sotto della soglia di povertà, e, ancora, aiutare gli invalidi civili, che, col cento per cento di invalidità, prendono 290 euro al mese.

Voi, che ne pensate?
Siccome sono soldi pubblici, avete tutto il diritto di sapere. Cliccando sul link qui sotto, troverete l’ elenco dei beneficiari, con tutte le informazioni precise.

(Fonte: Regione Puglia)

 

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento

banner ad
banner ad