IL BANCO DI NAPOLI PER GLI AGRICOLTORI SALENTINI

| 17 Giugno 2016 | 0 Comments

(e.l.)______”La provincia di Lecce, ed in genere il territorio pugliese, soffrono di un’eccessiva parcellizzazione della produzione, ed in un mondo sempre più globalizzato c’è il rischio che realtà estremamente piccole scompaiano. Per questo abbiamo pensato ad un programma ad hoc per le filiere, ad una serie di interventi, tra cui servizi per la digitalizzazione e l’innovazione, l’e-commerce, l’ammortamento dell’acquisto dei beni strumentali, per supportare le aziende in un percorso di crescita e consolidamento. Inoltre, abbiamo inserito una misura che prevede l’estensione della moratoria per il credito a ventiquattro mesi anziché dodici. Il settore lattiero-caseario beneficia di una moratoria sino a 4quarantadue mesi. E poi l’anticipo dei contributi Pac ad un tasso agevolato“.

Lo ha detto oggi a lecce, all’ Hptel Hilton, in un incontro organizzato dalla Coldiretti, il Direttore generale del Banco di Napoli Francesco Guido (nella foto).

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento