BRUCIATO E AFFONDATO UNO YACHT VICINO OTRANTO

| 28 giugno 2016 | 0 Comments

(e.l.)______Uno yacht di ventiquattro metri, in vetro resina, in navigazione al largo di Otranto, all’ altezza dei laghi Alimini, ha preso fuoco ieri sera ed è andato completamente distrutto nella notte (nella foto). Si è poi adagiato sul fondale, a una ventina di metri di profondità. Parte del carburante si è riversata in mare:  anche  per gli effetti di quello bruciato, si stanno valutando possibili conseguenze ambientali, che, pure grazie a interventi specifici di uomini e mezzi, si è cercato in tutti i modi di scongiurare.

L’ allarme è stato dato per tempo, alle prime avvisaglie delle fiamme. A bordo c’ erano te uomini dell’ equipaggio, tratti prontamente in salvo da un mezzo della Guardia Costiera.

L’ imbarcazione, “Way out”, era di proprietà di Elena Galluccio, moglie dell’ imprenditore, ex presidente dell’ Unione Sportiva Lecce, Giovanni Semeraro.

Ignote, al momento, le cause dell’ incendio a bordo.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento