TRAGICO INCIDENTE DOMESTICO, E TRISTE EPILOGO, NEL CENTRO DI LECCE. MUORE PER UNA SCOSSA DAL FRIGORIFERO DIFETTOSO. VIVEVA SOLO E IL SUO CADAVERE E’ STATO SCOPERTO SOLO DOPO ALCUNI GIORNI

| 13 Luglio 2016 | 0 Comments

(e.l.)______Cosimo Margarito, 67 anni, di Castrignano del Capo, residente a Lecce, è stato trovato morto nella sua abitazione di viale Gallipoli dai Vigili del fuoco, intervenuti su segnalazione dei vicini, allarmati dal fatto che non lo vedavano da alcuni giorni, e dal cattivo odore proveniente all’ alloggio.

Il pubblico ministero di turno ha disposto l’ autopsia.

Dai primi rilievi, si è trattato di un incidente domestico: una folgorazione dal frigorifero difettoso, ai cui piedi giaceva il cadavere, oramai in decomposizione.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento