7 – BILANCIA / SONIA CI PARLA DEI DODICI SEGNI ZODIACALI, SVELANDONE UNO PER UNO LE CARATTERISTICHE

| 18 Settembre 2016 | 0 Comments

BILANCIA: segno d’aria

La Bilancia è uno dei quattro segni cardinali, gli altri sono l’Ariete, il Cancro e il Capricorno. Ciascuno di essi è collegato a tappe importanti del percorso del sole: gli equinozi e i solstizi.

Nel linguaggio astrologico questi segni hanno un grosso rilievo perché, a livello simbolico, rappresentano i passaggi essenziali della nostra consapevolezza.

Come l’Ariete rappresenta la prima infanzia ed il contatto con se stessi, la Bilancia, suo opposto, riguarda l’incontro con l’altro, infatti è collegata ai rapporti interpersonali e di coppia.

Il suo compito è mantenere l’armonia nelle relazioni e comprendere che oltre all’Io (rappresentato dall’Ariete) esiste un Tu.

Il periodo in cui si colloca la Bilancia è quello dell’autunno, quando la natura rallenta la sua attività e le energie, fino ad ora proiettate verso l’esterno, cominciano a rientrare. Le piante lasciano cadere le loro foglie e la luce diminuisce d’intensità, l’atmosfera che si respira in questi giorni è calma, la vegetazione ha un colore caldo e riposante. Quest’armonia di colori e di atmosfere ben si amalgama al temperamento di chi nasce nel segno, che difficilmente sarà nervoso perché ama mantenere una serenità attorno a sé, per esprimersi meglio e conservare quell’equilibrio esterno indispensabile a quello interiore. Non a caso questo è il segno della diplomazia e della giustizia. Chi nasce in Bilancia rifugge da tutto ciò che è chiassoso e inelegante. Ama vedere l’ordine attorno a sé e cura in modo particolare la disposizione degli oggetti nella sua casa, perché tutto ciò che è fuori posto esce dal suo concetto interiore di armonia.

Come segno appartiene al genere maschile però, forse per via del dominio di Venere, ha un’energia più delicata, femminile.

La discrezione è uno dei pregi della Bilancia, che detesta essere al centro dell’attenzione ma non le dispiace suscitare ammirazione e vedere negli altri uno sguardo di approvazione.

Aria

Il suo elemento è l’aria. La sua è un’aria meno frizzante rispetto quella degli altri due segni, è più pacata, riflessiva. Dalla natura del suo elemento nasce un interesse per tutto ciò che appartiene al mondo della cultura e dell’arte. E’ facile trovare in questo segno persone che hanno un talento artistico o che coltivino una passione per la letteratura, il teatro.

Persone che amano spaziare nei vari campi della conoscenza e che partecipano volentieri ad eventi, circoli, conferenze.

I segni d’aria sono molto legati al pensiero, ai principi, alle idee e pure la Bilancia è incline alla riflessione. La comunicazione, altro elemento comune ai segni d’aria, per quanto riguarda questo nostro segno si dimostra meno aperta e sfacciata di quella, ad esempio, dei Gemelli.

A volte i Bilancia sono particolarmente silenziosi e questo lo si deve alla loro riservatezza e al pudore che hanno di mostrare le emozioni e i sentimenti. Questo pudore nasce anche dal desiderio di non essere giudicati.

Una Bilancia sa stare con eleganza in mezzo agli altri e seguire con attenzione i loro discorsi. E’ comunicativa, cerimoniosa a volte, ma non invadente, sa rispettare le idee di ciascuno ed in modo pacato esprime le proprie. E’ abile però nel portare sulla sua strada e sulle sue convinzioni le persone alle quali si rivolge e sa farlo senza che esse si rendano conto di star abdicando alle proprie. Il tatto e la capacità di non imporsi le permettono di esser convincente senza darlo a vedere.

Venere

E’ governata da Venere, il pianeta del bello, dell’armonia, dell’amore. La Venere della Bilancia è sofisticata, sensuale ed intellettuale. Non è la Venere carnale del Toro ed è gestita più dalla mente che dall’istinto. La sua dote principale è la grazia che esprime nei movimenti e nel modo in cui si offre al mondo. Segue poi quella tendenza alla pigrizia che è frutto di un desiderio di lasciarsi avvolgere dalle proprie comodità e di non esser disturbati dai “rumori” di un esterno.

Questa Venere regala ai nati in Bilancia un impalpabile potere di seduzione del quale sono consapevoli e che possono utilizzare per simpatiche schermaglie d’amore o per ottenere quei favori e privilegi che vorrebbero. A loro piace essere ammirati e basano gran parte della loro autostima sul riscontro che ricevono dagli altri.

E’ ancora Venere che richiede loro quell’attenzione al buon gusto, all’eleganza, alla cura dei dettagli che saranno sempre molto importanti e fondamentali nella loro vita e che si riscontreranno nell’abbigliamento, nelle case e nei luoghi da frequentare. Pur non essendo degli snob i Bilancia hanno comunque bisogno di contornarsi di cose piacevoli da guardare e nelle loro frequentazioni si rivolgeranno sempre a persone con un minimo di raffinatezza e cultura o che, quantomeno, abbiano sentimenti delicati. Rifuggono dagli eccessi di qualsiasi tipo essi siano e dalla volgarità.

Amano vestire in modo sobrio ma elegante. Sanno unire bene i colori e di solito preferiscono le tinte pastello e quelle tonalità delicate che troviamo nelle sfumature naturali del periodo in cui nasce il segno.

Di solito si rivolgono agli altri con un sorriso dolce e difficilmente si lasciano andare a parole fuori posto ma l’ira della Bilancia, se stimolata, può portare ad esplosioni anche forti delle quali si pentirà e che le creeranno sensi di colpa. Abitualmente preferisce reprimere i sentimenti forti, anche se questa tendenza creerà, in seguito, problemi alla salute.

L’esperienza nella vita pratica

Pur se in modo non sfacciato, la Bilancia è ambiziosa e desidera raggiungere i suoi obiettivi. E’ intraprendente e le piace lavorare ad un progetto. Sa essere un ottimo ispiratore degli altri, capace di sollecitare in loro entusiasmo e fiducia, aiutandoli a così a far emergere i propri talenti. Il temperamento è generoso, pronto a condividere ciò che ha, ma può diventare gretto quando ha paura di perdere le sue sicurezze.

Se entra nella grettezza arriva poi a comportarsi in modo subdolo perché non ha la forza di mostrare apertamente le sue intenzioni.

Può essere influenzabile dalle idee altrui ma questo accade più per un bisogno di solidarietà che per una vera e propria debolezza.

La Bilancia non sa stare sola e vuole qualcuno accanto a sé con il quale condividere le sue giornate e i suoi impegni, appunto per questo può lasciarsi trascinare dalle idee del compagno del momento.

Nel lavoro e nelle relazioni è coscienziosa, affidabile, corretta e puntuale. Lavora bene insieme agli altri ma pretende educazione dalle persone vicine. E’ permalosa e facilmente feribile.

Si esprime in modo ottimale in tutte quelle attività che hanno a che fare con l’estetica, l’arredamento, l’abbigliamento, la gioielleria. Quand’anche dovesse scegliere altri impieghi (è portata, ad esempio, per l’avvocatura perché la giustizia è l’altro suo ideale) di sicuro esprimerà la sua naturale tendenza aiutando gli amici negli acquisti e dispensando consigli.

Ha un istinto sociale molto forte che potrebbe indurla ad inserirsi in una di quelle associazioni che si occupano del sostegno dei più deboli.

Benessere fisico e mentale

Questo segno di solito riesce a mantenere una buona salute psicofisica anche perché tiene ad essa in modo particolare e quando non si lascia andare alla pigrizia, può scegliere di mantenersi in forma seguendo le discipline sportive o le tecniche olistiche che più l’attraggono.

I suoi punti deboli sono i reni e la pelle, a questi si uniscono poi gli altri organi filtranti: fegato, pancreas e cistifellea. Anche il sistema nervoso può esser delicato e una certa tendenza alla golosità può predisporre al diabete o all’aumento di peso.

Di solito comunque la Bilancia riesce a mantenere costante l’attenzione al proprio benessere proprio per quel suo bisogno di armonia e bellezza. Le cure estetiche sono una priorità nella sua vita.

Patologie possibili: problemi alla pelle, calcolosi renale ed epatica, nefropatie.

Il chakra a questo segno collegato è il quarto: quello che governa i sentimenti e il rapporto con gli altri. Si trova al centro del petto, all’altezza del cuore e ci insegna a cogliere l’armonia e la bellezza attorno a noi e ad aprirci alla tenerezza e alla compassione.

Haniel è l’arcangelo della Bilancia. È lui che protegge l’amore in qualsiasi forma esso si esprima e ci indica come questo sentimento, per essere tale, deve portare con sé la comprensione delle altrui debolezze.

 

Category: Costume e società

Lascia un commento