banner ad

TRUFFA ALL’ INPS, ARRESTATE SETTE PERSONE

| 4 novembre 2016 | 0 Comments

(f.g.)______Il meccanismo, è rodato, per così dire, insomma, non è la prima volta che succede…Insomma, ci guadagnavano tutti allegramente, ai danni dello Stato. Ma prima o poi i nodi vengono al pettine, e il cerchio si chiude introno ai responsabili, anzi, si chiudono le manette.

Sette persone sono state arrestate questa mattina dalla guardia di finanza di Taranto con l’ accusa di truffa aggravata e falso in atto pubblico.

Secondo gli inquirenti, hanno truffato l’ Inps nel settore agricolo per en quattro milioni di euro, reclutando falsi braccianti interessati a farsi assumere fittiziamente per poi percepire indebitamente la disoccupazione.

Per questo  pagavano a chi li aveva assunti dai 7 ai 14 euro per ciascuna giornata lavorativa dichiarata all’Inps, per poi percepire in seguito indennità e contributi vari.

Gli arrestati, ai quali sono stati concessi i domiciliari, sono: Giovanni Lippolis, 57 anni di Ginosa, dipendente civile del ministero della Difesa e sindacalista;  Domenico Caforio, 43 anni, di Palagiano, consulente del lavoro;  due imprenditori del settore agricolo, Davide Mappa e Luigi Rocco Giosuè, e tre intermediari, Antonio Arnesano, e Salvatore e Antonio Iona.

Nell’ inchiesta sono coinvolte in tutto novantuno persone, fra i quali cinquantasette contadini.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad