banner ad

APPUNTAMENTI A VUOTO ED ESAMI NON RITIRATI, IL MALCOSTUME DEGLI UTENTI COSTA ALL’ ASL DI BRINDISI UN MILIONE E QUATTROCENTOMILA EURO

| 14 novembre 2016 | 0 Comments

(g.m.)______Secondo la Guardia di Finanza, che ha analizzato la documentazione degli ultimi cinque anni, la Asl di Brindisi ha avuto un danno erariale di 1.400.000 euro, a causa di visite specialistiche prenotate, ma non effettuate: la legge prevede che chi non si presenta, senza avere dato disdetta entro quarantotto ore prima dell’ appuntamento, è tenuto ugualmente a pagare il ticket, e i dirigenti avrebbero dovuto far rispettare la norma. Senza contare l’ allungamento dei tempi di attesa che questo malcostume comporta.

Poi, il danno deriva pure da esami effettuati, ma non ritirati, ben 46.858, con relativi ticket non corrisposti.

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad