banner ad

ANCORA PROBLEMI PER I RESIDENTI IN VIA LEUCA

| 18 novembre 2016 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il seguente comunicato del Comitato ‘Chiarezza per via Leuca’______

Nella serata del 17 novembre si è riunito il comitato “Chiarezza su via Leuca!” per discutere di alcune problematiche relative ai lavori della riqualificazione urbana di via Leuca. Erano presenti numerosi esercenti e diversi residenti.

In particolar modo, si è affrontata la questione del rifacimento del manto stradale, attualmente in corso, in quanto vi è la preoccupazione che i lavori possano durare a lungo, tanto da rendere inagibile la strada nel periodo delle feste natalizie, con grave danno economico per gli esercenti.

E’ inoltre emersa, durante la discussione, la necessità di chiarimenti riguardo i lavori per la fogna nera che l’Acquedotto, secondo quanto dichiarato dal Comune, dovrebbe realizzare dopo le festività natalizie e che, per logica, comporterebbe un ulteriore rifacimento del manto stradale.

Anche il ritardo nell’installazione, su molti marciapiedi, della segnaletica per i parcheggi a tempo, che consentirebbe un ricambio frequente delle auto in sosta, è stata causa di lamentela.

Infine, si è convenuto che un più intelligente utilizzo degli spazi consentirebbe la creazione di numerosi parcheggi auto e, pertanto, l’Amministrazione dovrebbe intervenire in tal senso.

L’incontro si conclude con la richiesta di un incontro urgente fra una delegazione del comitato e gli assessori Pasqualini e Martini, alla presenza dei tecnici del Comune che seguono i suddetti lavori.

Dichiara Giovanni Manzo, portavoce del comitato: “la preoccupazione primaria degli esercenti è che durante il periodo natalizio la strada possa essere bloccata da lavori di rifacimento stradale e da transenne, rendendo disagevole l’accesso agli acquirenti. Inoltre, in molti continuano ad essere convinti che una più oculata gestione degli spazi consentirebbe la creazione di ulteriori parcheggi, di cui la via ha assoluta necessità e, prima della conclusione dei lavori, chiedono dei cambiamenti in tal senso. Ho inviato una richiesta di incontro urgente agli assessori Martini e Pasqualini per discutere di queste problematiche. Martini ha già dato la sua disponibilità e sono sicuro, come è già avvenuto in passato, che saranno entrambi disponibili ad ascoltarci”.

 

 

 

 

Category: Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento

banner ad
banner ad