banner ad

TENTATA RAPINA A LECCE: INSEGUIMENTO, SPARATORIA

| 22 novembre 2016 | 0 Comments

di Roberta Nardone______

Notte movimentata nel centro storico di Lecce dove una pattuglia della polizia, verso le 4.30, ha intercettato quattro uomini incappucciati, che cercavano di distruggere con un martello la vetrina della orologeria “Musardo” in via Di Biccari, in Piazza Sant’Oronzo.

Quando si sono accorti della presenza dei poliziotti, i malfattori sono saliti a bordo di un’Audi senza targa e si sono dati alla fuga, facendo perdere le loro tracce dopo un beve inseguimento.

Durante questi momenti, però, un poliziotto, alla vista di uno dei malfattori che gli puntava contro un’arma, ha sparato alcuni colpi di pistola a scopo intimidatorio, che probabilmente hanno ferito uno degli uomini a volto coperto.

Proprio poco prima dell’alba, presso il Perrino di Brindisi, un giovane diciannovenne, si è presentato al Pronto soccorso dell’ospedale con una ferita da arma da fuoco alle gambe e subito dopo la medicazione, è stato dimesso.

Non si esclude che i due episodi possano essere collegati.

Le indagini sono in corso, gli inquirenti sono al lavoro e al momento non è stato possibile avere ulteriori informazioni.

L’unica nota certa e dolente per ora è che la così detta micro criminalità, nonostante il controllo del territorio delle forze dell’ ordine, continua ad agire spavalda, alimentando insicurezza e sfiducia nei cittadini.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad