COLTO SUL FATTO, MENTRE RUBA IN UN’ ABITAZIONE DEL PAESE, FINISCE IN CARCERE UN GIOVANE DI MONTERONI

| 25 novembre 2016 | 0 Comments

(g.m.)______L’ allarme, è scattato al 112 ieri sera verso le 23: furto all’ interno dui una abitazione a Monteroni. Mentre la centrale inviava subito sul posto una pattuglia, era lo stesso proprietario a raccontare di avere colto sul fatto un intruso mentre stava rubando attrezzi nel garage di casa.

Il ladro aveva cercato di scappare, ma, dopo una colluttazione, era stato bloccato da un parente della vittima, e da una guardia giurata, accorsi in suo aiuto, e che erano stati precedentemente da lui allertati, proprio perché aveva visto un giovane aggirarsi con fare sospetto nei paraggi di casa, e ne aveva intuito le intenzioni.

Ciò nonostante,  era riuscito a divincolarsi, e a scappare.

Però i Carabinieri ci hanno messo poco a rintracciarlo e a bloccarlo. Si tratta di un giovane del paese, Ivan Errini, 28 anni(nella foto), con precedenti specifici.

E’ stato arrestato, per rapina impropria, violazione di domicilio e danneggiamento, e, su disposizione del pubblico ministero di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce, Roberta Licci, è stato portato nel carcere di Borgo San Nicola.

Category: Cronaca

Lascia un commento