CONCERTO DI FINE ANNO IN PIAZZA SANT’ ORONZO, CI SARA’, ED ECCO CON CHI

| 28 dicembre 2016 | 0 Comments

(g.p.)______Concerto di fine anno in piazza anche a Lecce. In tono minore, ma ci sarà. Continua quindi la recente tradizione, iniziata appena lo scorso anno, quando, a furor di social venne ‘bocciato’ Gigi D’ Alessio, rifilato a Bari, e promossi i Sud Sound System, premiati per il loro impegno a difesa delle tradizioni e del territorio, cui improntarono tutta la loro seguitissima esibizione (nella foto), con ciò dando anche un ulteriore senso a tutto il contesto.

Rispetto alle altre città d’ Italia, dove la tradizione è ben rodata e spettacolare, oltre che sentita, Lecce presenta un parterre d’ artisti senza grandi nomi. Senza offesa per i presenti. Eppure la buona partecipazione alla ‘prima’ dello scorso anno avrebbe dovuto invogliare i nostri responsabili a fare le cose per bene, privilegiando questa manifestazione, che mancava, e ad investire per farla diventare un evento.

Macché.

Se ne riparlerà l’ anno prossimo, con i nuovi amministratori. Magari sarà anche tutta un’ altra musica.

Intanto vedremo come risponderanno Leccesi, Salentini e turisti all’ appuntamento di quest’ anno.

Il programma prevede alle 21 dj set di Manu Funk, chitarrista e frontman dei BundaMove.

A seguire, sul palco La Municipàl, che proporrà i brani del il disco d’esordio “Le nostre guerre perdute”, con Carmine Tundo e Isabella Tundo.

Dalle 23 partirà il conto alla rovescia con i Crifiu che mescolano i suoni del Mediterraneo al rock e all’elettronica contemporanea.

Dopo gli auguri e il classico brindisi, il primo giorno del 2017 si aprirà con gli Après La Classe. Cesko (voce, Synth, chitarre), Puccia (voce, fisarmonica, Tastiere), Combass (basso, cori), Giammy (batteria) e Alex (chitarra).

Category: Costume e società, Cronaca, Cultura, Eventi

Lascia un commento