BREVI DI CRONACA NERA

| 28 dicembre 2016 | 0 Comments

(g.m.)______

Brindisi. Tre giovani di Galatone, Walter Spagnolo, 25 anni, Lorenzo Colazzo, 22 anni e Roberta De Leo, 21, sono stati fermati dai Carabinieri ieri pomeriggio, nel quartiere Sant’ Elia, perquisiti e trovati in possesso di cento grammi di marijuana, 0,5 grammi di cocaina e 0,3 grammi di mdma. Su disposizione del pubblico ministero di turno della Procura della Repubblica di Brindisi, Milto Stefano De Nozza, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si trovano ora ai domiciliari, nelle loro abitazioni di residenza.

Lecce. Un sacco un sacco di cellophane, probabilmente abbandonato al largo da trafficanti, e portato poi a riva dalla corrente, contenete ben trentotto chili e mezzo di marijuana, è stato recuperato ieri dagli agenti delle Volanti della Questura nei pressi di San Cataldo.

Lecce. Gli era stato vietato di avvicinarsi alla ex moglie, dopo essere finto tre settimane fa ai domiciliari per il reato di persecuzione. Tutto inutile. Ieri pomeriggio è andato in auto sotto casa di lei ed ha parcheggiato davanti il portone del palazzo. La donna ha chiamato il 113. Quando sono arrivati gli agenti, hanno arrestato nuovamente l’ uomo, un leccese di 54 anni, e questa volta lo hanno portato nel carcere di Borgo San Nicola.

Brindisi. Rivede la sua ex, per farle gli auguri di Natale, ma quando lei riceve un sms, va fuori di testa per la gelosia: le strappa il cellulare di mano, se lo mette in tasca, la prende a schiaffi, le spacca il vetro dell’ auto, su cui si trovavano, con una bottiglia, e poi fugge. Rintracciato dagli agenti delle volanti, nel frattempo avvertiti dalla donna, poco dopo, è stato arrestato, e posto ai domiciliari.  E’ un pregiudicato brindisino di 40 anni. E’ accaduto la notte di Natale, ma i particolari sono stati resi noti solo oggi.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento