IL CERCHIO SI STRINGE INTORNO AL CLAN DI FAMIGLIA FRA BRINDISI E TARANTO. SEI ARRESTI

| 2 Gennaio 2017 | 0 Comments

(e.l.)______Rapine a mano armata, a locali e agenzie; furti; estorsioni; traffico di droga. Insomma, di tutto, di più, per un’ associazione a delinquere. Sono queste le accuse sulla base delle quali sei persone sono finite in manette questa mattina, in un blitz della Polizia di Stato, coordinato dalle procure della Repubblica di Brindisi e di Taranto, scattato all’ alba.

Cinque dei ricercati sono finiti in carcere, uno agli arresti domiciliari,  su ordine del gip Tea Verderosa, richiesto del sostituto procuratore Simona Rizzo.

Molti gli episodi contestati, avvenuti negli anni precedenti, in una zona a metà fra le province di Brindisi e di Taranto.

Gli arrestati sono: Domenico Marangi, 19 anni, di Villa Castelli; i fratelli Cosimo e Daniele Leone, 36 e 21 anni, di Villa Castelli; il loro cugino Giuseppe Leone, 25, di Villa Castelli; Antonio Di Palmo, 24, di Grottaglie e sua sorella Isabella, 20, di Grottaglie, quest’ ultima ai domiciliari.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento