DIARIO DEL GIORNO PRIMA / IL TAM TAM DI ANNIBALE

| 13 Gennaio 2017 | 0 Comments
ITALIA______
ROMA – E’ prevedibile la dimissione dall’ospedale del Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni già in settimana. Lo si apprende dal bollettino del Policlinico Gemelli sulle condizioni del premier dopo l’impianto di uno stent. L’ospedale conferma “l’ottimo decorso della situazione clinica” rilevato dall’andamento degli esami del sangue, “dall’eccellente funzione cardiaca e dalla stabilità dei valori pressori”, riferisce con soddisfazione il Prof. Filippo Crea, Direttore del Polo di Scienze Cardiovascolari e Toraciche della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli.
ITALIA______
MILANO – Una donna di 55 anni è stata trovata morta nel suo appartamento in via Bagarotti, a Milano, con una ferita al sopracciglio. La polizia è intervenuta su chiamata di un vicino di casa che ha sentito un forte odore di gas provenire dall’appartamento della vittima. Secondo quanto si apprende da fonti investigative, l’appartamento al quarto piano della donna aveva la porta aperta. Il cadavere era disteso sul letto e c’era molto sangue nella stanza. Sul corpo è stata individuata una ferita al sopracciglio ma non c’è ancora un quadro preciso delle condizioni del cadavere. I primi a intervenire sono stati i paramedici del 118 che dopo aver chiuso il rubinetto del gas hanno avvertito la polizia, arrivata sul posto poco dopo. Tiziana Pavani, questo il nome della donna, lavorava in un istituto di lingua italiana per stranieri in via Paganini, a Milano. In passato risulta che abbia lavorato come segretaria in una scuola per l’infanzia in zona Baggio. Era separata e viveva con due gatte.
MONDO______
WASHINGTON – Assume sempre più i toni e le sfumature di una spy story alla Le Carré la vigilia dell’inaugurazione di Donald Trump alla Casa Bianca. A una settimana dal fatidico giorno in cui il Tycoon assumerà ufficialmente la carica si moltiplicano e rimbalzano sulle due sponde dell’Oceano veleni, indiscrezioni, patti indicibili e minacce di morte. Il finanziatore repubblicano. Anonimo, per ora E’ il New York Times a ricostruire oggi in un lungo pezzo le origini della vicenda scoppiata alcuni giorni fa quando Buzzfeed e Cnn hanno reso pubblico un “riassunto” dei materiali raccolti su input di questo anonimo (per ora) esponente repubblicano che avrebbe voluto bloccare la corsa presidenziale di Trump. Un sommario che contiene dettagli “esplosivi” come quelli su prostitute russe assoldate per pratiche sessuali da compiere sul letto in cui avrebbe dormito Barack Oabma con la moglie Michelle durante una visita in Russia nel 2009.

Category: Costume e società, Cronaca, Politica

Lascia un commento