banner ad

BREVI DI CRONACA NERA

| 8 febbraio 2017 | 0 Comments

(g.m.)______Lecce. Un giovane marocchino di 38 anni è stato fermato ieri sera in via Lamarmora dagli agenti della Polizia di Stato della Questura, e trovato in possesso di cinque arnesi atti allo scasso tra cui due forbici, una forbice modificata comunemente utilizzata per aprire le serrature, una chiave inglese e un cacciavite di grosse dimensioni.

E’ stato denunciato a piede libero per possesso di oggetti atti allo scasso e la sua posizione amministrativa, seppur regolare sul territorio nazionale, è stata posta al vaglio della Divisione Immigrazione.

 

Lecce. I poliziotti della Divisione Immigrazione hanno effettuato ieri una serie di controlli su cittadini stranieri residenti nel Salento e in uno di questi, in città, hanno scoperto un’ abitazione adibita all’ applicazione di marchi contraffatti di note ‘griffe’ su borse e borselli. Un giovane senegalese di 33 anni è stato denunciato a piede libero per contraffazione di merce.

 

Brindisi. Controlli straordinari, al fine di prevenire gli incidenti in ambito ferroviario derivanti da comportamenti impropri e da illeciti attraversamenti della sede ferroviaria, sono stati avviati dalla Polizia Ferroviaria nei giorni scorsi, e continueranno nei prossimi, estesi a tutte le più importanti località della regione.

 

Sannicola. Erminio Fuso, 65 anni, con precedenti, è stato arretato dai Carabinieri, perché maltrattava la madre, cercando di estorcerle somme di denaro. E’ stato rinchiuso nel carcere di Borgo San Nicola, con l’ accusa di maltrattamenti in famiglia ed estorsione.

 

Ugento. Antonio De Paola, 19 anni, è stato arrestato – e sottoposto ai domiciliari – perché trovato in possesso di fucile Winchester cal. 30.30 di provenienza clandestina.

 

 

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad