banner ad

IL PRE PARTITA / IL LECCE OSPITA IL SIRACUSA E RIGIOCA IN CASA DOPO DUE TRASFERTE CONSECUTIVE

| 10 febbraio 2017 | 0 Comments

di Antonella Elefante______

Domani pomeriggio, alle ore 14.30, si ritorna allo stadio “Via del Mare” per ospitare e affrontare il Siracusa nella venticinquesima giornata di campionato di Lega Pro Girone C. La squadra giallorossa è vogliosa di riscatto e di punti, quelli persi la settimana scorsa contro la Casertana, e ha lavorato tutta la settimana sugli errori commessi per evitare che si ripetano. Una sconfitta molto discussa e chiacchierata su i diversi social e lo lascia intendere anche Mister Padalino: “Quella trascorsa è stata una settimana di grande impegno da parte dei ragazzi, come del resto è da sei mesi a questa parte. Da loro, essendo uomini di una certa caratura, avverto sensazioni positive, di gran voglia di essere subito protagonisti al cospetto di tante chiacchiere che sono state fatte, su una squadra che, comunque, è stata sempre protagonista. Ringrazio la società e i tifosi che sono venuti ieri allo stadio ad incitarci, sono persone che amiamo e ringraziamo, persone che dopo una sconfitta venuta amaramente hanno un pensiero positivo in un contesto dove si cerca sempre la negatività.”

Agli allenamenti di lunedì erano assenti Caturano e Agostinone, quest’ultimo a causa di una distorsione alla caviglia destra subita durante la scorsa partita. Nonostante ciò, pur avendo svolto un lavoro differenziato ad inizio settimana, sono entrambi a disposizione.

Le scelte del Mister, quali ad esempio di non schierare il francese Doumbia, sono state abbastanza criticate e a tal proposito precisa: “Le scelte che faccio sugli uomini da schierare sono il frutto di valutazioni ad ampio raggio e che non riguardano esclusivamente lo stato di forma. La mia intenzione è quella di soddisfare tutti, a partire da noi stessi, per il raggiungimento di un obiettivo grande, che non può assicurare nessuno ma verso il quale ci penseremo al massimo.”

Il Siracusa attualmente occupa l’undicesima posizione ma, sappiamo bene, che è preferibile evitare pronostici. Ogni squadra scende in campo con l’intento di portarsi a casa la vittoria e la stessa cosa faranno sia il Lecce che il Siracusa. Mister Sottil, allenatore della squadra siciliana, ha affermato: “Abbiamo dimostrato di essere in grado di giocare con tutti, senza mai rinunciare alla nostra identità e al nostro modo di proporci. Pensare di fare una partita di contenimento contro il Lecce è una follia per cui dovremo fare quello che abbiamo sempre fatto. Attraversiamo un ottimo momento, rispettiamo i nostri avversari, ma non siamo qui a fare da comparse”.

Lo stesso pensiero, o comunque simile, lo ha avuto Mister Padalino che, in merito alla squadra avversaria, afferma: “Il Siracusa? La scontatezza da parte mia non lo sentirete mai. La squadra siciliana viene da dei buoni risultati, contro le squadre d’alta classifica fatto bene, ma noi proveremo sempre cercare la vittoria senza, però farsi prendere dalla frenesia”.

Domani, dunque, bisogna rimanere con i piedi per terra e cercare di farli muovere il più possibile per raggiungere quanto prima l’obiettivo stagionale.

Category: Sport

Lascia un commento

banner ad
banner ad