banner ad

ULTIM’ORA / DELITTO DI AVETRANA, ULTIMO ATTO: LA CASSAZIONE CONFERMA TUTTE LE SENTENZE PRECEDENTI, SABRINA E COSIMA HANNO UCCISO SARAH

| 21 febbraio 2017 | 0 Comments

(Rdl)_____Arriva all’ epilogo, almeno quello della vicenda giudiziaria, il delitto di Avetrana.

Questa mattina, a Roma la Cassazione ha confermato tutto, per Sabrina Misseri e Cosima Serrano, ritenute le esecutrici materiali.

Sarah Scazzi, 13 anni, fu uccisa ad Avetrana il 26 agosto 2010. Dopo alterne vicende in fase istruttoria, madre e figlia furono condannate in primo grado all’ ergastolo il 20 aprile 2013, condanne confermate in Appello il 27 luglio 2015.

E confermate adesso dalla Cassazione.

Anche quella, a otto anni, per soppressione di cadavere, per Michele Misseri, che più volte si è autoaccusato dell’ omicidio: anch’ egli ora andrà in carcere.

Si chiude, con questa sentenza definitiva, una vicenda che è stata sempre seguita dai massmedia in tutta Italia con un interesse esasperato, ed entrata profondamente nell’ immaginario collettivo.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad