banner ad

GIOVANE DI TORCHIAROLO AI DOMICILIARI CON L’ ACCUSA DI LESIONI PERSONALI GRAVISSIME. ARRESTATO PRESUNTO SPACCIATORE A CUTROFIANO. ATTENTATO CONTRO AVVOCATO DI NARDO’ / BREVI DI NERA

| 8 marzo 2017 | 0 Comments

(g.m.)______Mesagne. All’ alba di questa mattina gli agenti del Commissariato della Polizia di Stato hanno arrestato e posto ai domiciliari, con l’ accusa di lesioni personali gravissime, un giovane di 21 anni di Torchiarolo, con precedenti penali, su provvedimento del gip Maurizio Saso, richiesto dal pubblico ministero Valeria Farina Valaori della Procura della Repubblica di Brindisi.

I fatti contestati si riferiscono al ‘pestaggio’ di un giovane di Mesagne avvenuto il giorno di Santo Stefano nei pressi del parcheggio del supermercato ‘Penny’, dovuto a questioni sentimentali.

 

Cutrofiano. I Carabinieri hanno arrestato ieri sera in flagranza di reato Danilo Congedo, 27 anni, con precedenti. Nel corso di una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di novanta grammi di marijuana, e due di cocaina, suddivisi in dosi, oltre che di un bilancino di precisione. Si trova ora ai domiciliari.

 

Nardò. Attentato dinamitardo nella notte. Poco prima dell’ alba, una bomba artigianale è esplosa in via Verdi, davanti allo studio dell’ avvocato Franco Orlando, danneggiando portone e vetrata. Le indagini degli agenti della Polizia di Stato del locale commissariato, coadiuvati da quelli della Scientifica, stanno seguendo tutte le piste, per cercare di capire le motivazioni del gesto e risalirne ai responsabili.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad