banner ad

TAROCCHI E OROSCOPO / RISPOSTE VELOCI DI SONIA

| 10 marzo 2017 | 0 Comments

Mi accingo a rispondere a qualche caso speciale.

ARMANDO (37 anni, provincia di Bari)

Vi siete lasciai prima di Natale, lei con il tuo bel bracciale di (non posso fare pubblicità) nota casa di gioielli, e tu con il suo bel … “Grazie, ci rivedremo dopo le Feste, devo stare in famiglia” da allora, buio completo. Giusto i messaggini nei giorni da commemorare.

Lei uno Scorpione terribile che dove può arraffa, scusa il mio modo d’esprimermi, ma io vedo carte che indicano egoismo, falsità, arrampicatrice in tutti i settori, vanesia e inconcludente.

Compare anche il Fante di spade. Quindi hai un antagonista. Armando, è ora di svegliarsi, non chiedermi se torna o non torna, questa pulzella che ti ha ammaliato. Questa fanciulla non è un elemento adatto a te, a cominciare dall’età: ventidue anni, sono pochi per condividere la tua vita di separato con due figli e tanti impegni seri.

Ma, che testa hai??? Ecco l’Eremita (una delle carte a me più care). Non avere paura di stare solo, imparerai a conoscere meglio te stesso. Non ci sono indicazioni di relazioni serie vicine. Questo non esclude che il frequentare persone, ti farà molto bene: tutti, comprese le signore, ma al momento, a debita distanza. Non avere fretta d’innamorarti e nemmeno escludi l’ipotesi. Vivi sereno giorno, per giorno. Troverai quella giusta, anche se non a breve. Ne sono sicura. Pazienza!

 

GESUALDA (55 anni, provincia di Taranto)

Il tuo problema è il paesino in cui abiti. Ormai, puoi toglierti il lutto, sono passati tre anni. Se Compare Natuzzo, ti ha chiesto e ti piace, siete grandi abbastanza per vivere insieme. Se il paese si scandalizza e vi chiama “concubini”, fai un viaggio al Nord dai tuoi figli, che non vedi da un po’, e fai finta di sposarti a Milano dove stanno loro.

Mi chiedi di lui: vedo un buon uomo, vedovo anche lui, il lavoro c’è e anche il lato economico è favorevole….. non perdete questo treno Gesualda!!! Ovvero, cogliete l’occasione e sistematevi. La gente parla, parla, ma poi si stanca e dimentica. Solo…. fate attenzione al vino, (ho la carta del vizio), a Natuzzo piace assai e dovete toglierlo, subito, dalla tavola. Auguri, andrà tutto bene!

 

MARCO (27 anni, provincia di Lecce)

Poche volte ricevo lettere da persone così giovani e, generalmente, sono ragazze.

Il tuo problema è il gioco e i debiti accumulati. Il Bagatto, Il Diavolo, La Torre….sei messo male.

La gente che ti circonda non è della migliore. Siamo al limite del ricatto e … non voglio dire altro, ma tu sai. Mi scrivi che vuoi dei numeri per riparare…. Marco, Marco, mi fai venire le lacrime agli occhi… la fortuna non ti aiuta in questo caso. Cerca lavoro, anche se umile…Rivolgiti in famiglia e poi, poco per volta restituisci il dovuto al gioco. Se parli ti aiuteranno di sicuro, altrimenti finirai in una situazione peggiore. Ovviamente, smetti di giocare. Ricordati che il gioco è un problema come l’alcool e la droga. Porta a depressione, cattivi pensieri, suicidio. Ricorri, semmai, a un centro sociale e fatti aiutare (loro hanno tutti i mezzi). Se già si tratta di usura: denuncia.

 

Tony (75 anni, Torino)

Si, ci siamo conosciuti da Primo, in Edicola, e ti ho dato questo indirizzo di posta, ma se non mi metti il “Gradimento” su lecccecronaca on-line, non ti rispondo più. Questa è un eccezione.

Ora sei obbligato a leggerla per sapere cosa dicono i miei TAROCCHI. Non puoi continuare così. Ormai l’età, non mi sembra proprio, quella giusta. Mi hanno detto che “quelle” pastiglie hanno tante contro-indicazioni.(Spero che te le prescriva un medico) Poi fai ridere tutta la Borgata: Rive Gouche e rive Droite. Le baccagli proprio tutte !!!!(corteggi) dalla panettiera, alla lattaia. Per la macellaia poi sei esagerato..tutti commentano i cioccolatini e i fiori che hai, l’ardire, di portargli davanti al marito. Sull’altro lato ci provi anche con la cinese dei massaggi, che tanto GRATIS non ti fanno NIENTE !!! E li, sono 40/50 euro a ”COLPO”. Il bello che esci (che faccia tosta, direi di MMMMMMM) a braccetto con tua moglie, che per fortuna non è del tutto stupida. Infatti ogni tanto ti vediamo “Saccagnato” (malmenato leggermente).

Non ci vogliono i TAROCCHI, ogni tanto tira fuori la Carta d’identità e leggila.… e basta fumne (basta donne!). Vai a giocare a scopa, o bocce… ti diverti di più.

SERENITA’ e AMORE

SONIA

Category: Costume e società

Lascia un commento

banner ad
banner ad