banner ad

‘CORRI A LECCE’ / PROTESTE A FASANO / NIENTE ‘CONCERTONE’ A TARANTO / BREVI DI BIANCA

| 12 marzo 2017 | 0 Comments

(g.p.)______Lecce. E’ il giorno di “Corri a Lecce”, la mezza maratona internazionale sulla distanza di poco più di ventuno chilometri, attraverso il centro della città e le sue molteplici suggestioni.

Giunta alla settima edizione, la manifestazione sta acquisendo anno dopo anno fisionomia e prestigio.

In abbinata, “Cammina a Lecce”, non agonistica e aperta a tutti

Attesi duemila partecipanti.

Tempo incerto, alternanza di annuvolamenti e schiarite; vento forte e freddo.

Traffico bloccato fino alle 13. E fosse sempe così, col centro senza auto!

 

Fasano. Continuano le proteste dei cittadini, giunte oramai all’ ottavo giorno, contro la riconversione dell’ospedale “Umberto I” a Punto Territoriale di Assistenza, in pratica un declassamento funzionale.  Il sindaco Francesco Zaccaria, del Pd, ha ratificato il Protocollo d’Intesa, ma in tanti sono scesi in piazza per far sentire il loro dissenso.

 

Taranto. ‘Salta’ il concertone. Dopo quattro edizioni di sempre maggiore successo, una vera e propria manifestazione ‘alternativa’ e credibile, il prossimo 1 maggio non ci sarà l’ oramai consueto raduno, arrivato a rivaleggiare, se non a superare, per importanza e riscontri, quello ‘ufficiale’ di Roma. ‘Non vogliamo strumentalizzazioni politiche, visto che si voterà per scegliere il nuovo sindaco’, hanno spiegato gli organizzatori, i ‘Cittadini liberi e pensanti’ e altre associazioni. Incomprensibile. Sbagliatissimo. Anzi, sarebbe stato una ragione in più per farlo ancora migliore. La musica ha i suoi anticorpi, per tutelarsi da sola dalle strumentalizzazioni, che del resto sono sempre esistite. E invece così si ci castra di una formidabile opportunità di fare la vera Politica, che è l’ informazione, che è la partecipazione.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad