banner ad

VIOLENTA PER MESI UNA BAMBINA E LA FILMA IN VIDEO “TERRIFICANTI”, ARRESTATO UOMO DI ANDRANO

| 22 marzo 2017 | 0 Comments

(a.e.)______Un uomo di 55 anni di Andrano è stato fermato ieri pomeriggio dai Carabinieri di Specchia, e oggi portato in carcere a Lecce, con la bruttissima accusa di violenza sessuale aggravata e continuata, nei confronti di una ragazzina di 12 anni.

I militari sono intervenuti, allertati dalla mamma della minorenne, che per puro caso ha preso il cellulare della figlia per una chiamata urgente e ha trovato immagini compromettenti.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di accertare che i video memorizzati nel cellulare della bambina, inviati dal suo violentatore per minacciarla e continuare ad usarla, altro non erano che la punta dell’iceberg. Per mesi la vittima ha subito in silenzio, schiacciata dalla paura e dalla vergogna, senza avere mai il coraggio di raccontare alla madre cosa le accadeva.

“Video terrificanti”, li definiscono gli inquirenti, “mai viste scene del genere”, e si trattava di Carabinieri “navigati”, alle soglie dei quaranta anni di servizio, induriti dall’esperienza di chi ha visto gran parte, ma a questo punto ancora non tutta, la malvagità esprimibile degli esseri umani.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad