A TOTO’ LAUREA AD HONOREM SU PROPOSTA DI ARBORE

| 5 Aprile 2017 | 0 Comments

(g.m.)______In vista del 15 aprile quando ricorreranno i cinquant’anni dalla scomparsa del «Principe della risata», il ministro dei Beni e delle attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, oggi è a Napoli e a mezzogiorno sarà nell’Aula Magna storica dell’Università Federico II, per il conferimento della Laurea Magistrale honoris causa alla memoria in «Discipline della Musica e dello Spettacolo. Storia e Teoria» ad Antonio De Curtis in arte Totò.
«Ministro ma mi faccia il piacere!», probabilmente è così che il grande comico avrebbe esclamato.
Ma qual è la motivazione? «Per aver incarnato e portato sullo schermo tutte le “articolazioni” dello spettacolo: dalla mimica alla comica, che gli riuscivano particolarmente spontanee, a quella teatrale e cinematografica, acquisite da una lunga esperienza personale che Totò ha vissuto e saputo catturare».
Alla cerimonia, oltre ad Arbore e Franceschini, parteciperanno il rettore Gaetano Manfredi, il pro rettore Arturo De Vivo, Matteo Angelo Palumbo, docente di Letteratura italiana alla Federico II.
E scusate se è poco.

 


Category: Cultura

Lascia un commento